Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

23 Gen
Vota questo articolo
(0 Voti)

Noi due senza futuro

Un nonno e un nipote che vivono insieme e che si scambiano domande, riflessioni e fantasticano sull’idea di progettare un nuovo movimento social umanista, sono alla base del libro “Noi due senza futuro” ideato da Gaetano Crocellà. “Il lavoro che si presenta è un romanzo, ma vuole anche essere un saggio in grado di delineare un nuovo profilo politico-culturale per le società denominato social umanista.” Pubblicato dalla casa editrice BookSprint Edizioni, il volume è fruibile sua nella versione cartacea, che in quella elettronica.

La trama. Alberto Zanetti, con l'aiuto di pochi suoi fedelissimi, è il fondatore del nuovo movimento volto ad una metamorfosi della società attuale, che vuole rilanciare le sorti del mondo partendo dall'Italia e dalla centralità dell'uomo in quanto essere umano. Prepara così uno studio, una pubblicazione, che sarà poi alla base della creazione di un nuovo partito politico, destinato ad avere successo nelle elezioni del 2016, grazie all’impegno del nipote Fabio che porterà avanti, dopo la morte del nonno, l’audace progetto.

Il libro con le sue 216 pagine descrive minuziosamente la passione estrema che caratterizza tutti i personaggi i quali credono fermamente nei loro ideali e non si fanno scoraggiare dagli ostacoli che incontrano nel loro cammino. Il loro intento è quello infatti di mettere in atto di un illuminante progetto globale, un cambiamento non solo politico ma anche e, soprattutto, umano attraverso la rivoluzione della mente e del pensiero dell’uomo.

L’autore, Gaetano Crocellà dopo la laurea in Economia e l’impiego di un’azienda torinese in qualità di dirigente, diventa attivista nel partito Socialista. Negli anni ’80 è eletto consigliere comunale e poi assessore nella città di Moncalieri. Negli anni novanta lascia il partito per dedicarsi all’Associazioni “Sandro Pertini” e poi nel 2008 a “Democrazia Italiana”. Studioso di sociologia, storia e scienza della politica, ha già pubblicato due romanzi: Per qualche anno ancora” e “ll cortile” . 

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Lunedì, 23 Gennaio 2017 | di @BookSprint Edizioni

Articoli correlati (da tag)

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)