Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

29 Set
Vota questo articolo
(0 Voti)

Senza memoria

Gli anziani rappresentano per la comunità una risorsa non un problema. Hanno lottato per garantire a noi tutti un futuro migliore e hanno ottenuto piccole e grandi conquiste. Su queste considerazioni nasce il saggio di Clara Matzuzzi, “Senza memoria”. Il libro con le sue 140 pagine è pubblicato dalla casa editrice BookSprint Edizioni ed è disponibile nel doppio formato cartaceo/e-book.  

“Senza memoria”. analizza il sistema assistenzialistico italiano nei confronti degli anziani. Oggi sempre più si vive nell'emergenza del loro abbandono; gli anziani subiscono violenze e soprusi fisici, psicologi ed economici che ci appaiono lontani, ma che prima o poi faranno di noi vittime dello stesso sistema. Al momento né la società, né le istituzioni né il vivere civile hanno posto un limite a ciò e alla considerazione passiva dell'anziano nella vita sociale.

Clara Matzuzzi, nata a Iglesias, conosce bene questa realtà. Nel 2000 si trasferisce nelle Marche dove ha cominciato ad occuparsi di alcuni anziani. Da allora si è avvicinata ad un mondo sconosciuto, scoprendo quanta emarginazione e quanto poco rispetto ci sia per l’anziano in Italia.  

Nel libro emerge la piaga sociale del disagio in cui vivono gli anziani. L’autrice denunciando il modo di gestire il problema da parte delle istituzioni, nell’ appendice approfondisce l’argomento riguardante la normativa vigente in Italia mensionando la carta dei diritti dell'anziano. --

Il libro ha uno scopo nobile: ridare dignità agli anziani e smuovere le coscienze delle istituzioni. La vecchiaia non deve essere vista esclusivamente come un peso, come aspetto passivo della società, ma come una risorsa che può solo arricchirci.   

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Venerdì, 02 Ottobre 2015 | di @BookSprint Edizioni

Articoli correlati (da tag)

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)