Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

18 Ago
Vota questo articolo
(0 Voti)

Concetta Bellinfante

“Concetta Bellinfante - Una maestra “sovversiva” nell'Abruzzo dell’Ottocento” è un romanzo atipico, nel quale alla creatività del genere letterario si affianca il ricorso frequente al registro storico e saggistico. Il libro che porta la firma di Luigi Falcocchio, è pubblicato dalla casa editrice BookSprint Edzioni (e-book disponibile).

 Protagonista del romanzo è una giovane maestra, Concetta Bellinfante la prima a Palena, un piccolo comune dell’Abruzzo, a conseguire la patente di insegnate. Sono gli anni del dopo Unità e la scuola pubblica primaria inizia a muovere i primi passi, resistendo dello scontro tra Stato e Chiesa. Concetta, seppur cattolica praticante, si ribella alle autorità civili e religiose del paese, ispirata da ideali liberali e patriottici, battendosi per una scuola pubblica libera e laica. Ma questa sua battaglia non porterà a nulla di fatto. La sua ribellione alle autorità comunali, con il rifiuto di seguire le loro direttive in materia di insegnamento religioso, dà origine ad un confronto impari, che rimanda allo scontro fra lo Stato e la Chiesa durante il Risorgimento e nei primi de-cenni unitari.

Il romanzo pone all'attenzione del lettore sulla questione meridionale e su come dopo l’Unità le differenze socio-culturali fra nord e sud Italia siano più evidenti. Con uno stile narrativo che alterna registro storico-saggistico e romanzesco, l’autore crea parallelismi tra eventi locali e nazionali.

Luigi Falcocchio è nato a Palena. Professore di Lingua e letteratura inglese, con la passione per la ricerca storica locale. Il suo primo lavoro, “Abruzzo Pensilvania solo andata” pubblicato anni fa, ricostruisce alcuni aspetti della emigrazione abruzzese negli  tati Uniti nel secolo scorso. 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Martedì, 18 Agosto 2015 | di @BookSprint Edizioni

Articoli correlati (da tag)

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)