Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 74

BookSprint Edizioni Blog

22 Nov
Vota questo articolo
(2 Voti)

La Terra delle Aquile, il regno di Comodo

 “La Terra delle Aquile, il regno di Comodo” (172 pagine, BookSprint Edizioni, versione ebook disponibile) è il secondo libro di Giovanna Di Dio ed anche il seguito di “La Terra delle Aquile, il regno di Pàrrada”. Alla fine della guerra tra il regno di Pàrrada e quello di Comodo, Re Gerard viene sconfitto e mandato in esilio nel vecchio mondo degli uomini.

Questo però non basterà a fermare l’ex sovrano che nel corso degli anni riuscirà a formare un nuovo esercito, reclutando uomini dai mondi circostanti, creando così un esercito più forte e potente del precedente con il quale ritornare in patria per sconfiggere i suoi avversari e divenire, finalmente, l’unico dominatore della Terra delle Aquile.

 Giovanna Di Dio nasce a Bentivoglio (BO) nel 1969. Piccolissima si trasferisce con la numerosa famiglia, di origini siciliana, a Firenze dove attualmente vive. Sin da piccola coltiva il suo amore e la sua passione per la lettura e successivamente per la scrittura. La saga “La terra delle Aquileinizia a scriverla all'età di dodici anni armata di tanta fantasia e di una semplice macchina da scrivere. Inizia a scriverla trent’anni fa ma la conclude, dopo una lunghissima pausa, solo negli ultimi anni continuando dove l’aveva lasciata e modificandone solo le ambientazioni. Attualmente lavora come infermiera presso l’Azienda ospedaliera Careggi di Firenze, senza però mai abbandonare il suo vero e primordiale amore: la scrittura.

La Terra delle Aquile, il regno di Comodo” è un fantasy pulito e con dei personaggi interessanti, espressione di un carattere gioviale e sincero che pare contraddistinguere sia la personalità che la penna dell’autrice. È un fantasy tipico che ci catapulta in una terra abitata da bestie eccezionali, con una ricca vegetazione rigogliosa, alte montagne e fitti boschi, sconfinate distese di terra e splendidi fiumi. È un fantasy in cui si parla di odio fra uomini e di guerra, di onore e disonore, di regni di favola e antiche stirpi, è una storia d’amicizia in cui giovani ragazzi agiscono per l’interesse comune di una variegata umanità, di un popolo, una storia che accade molto molto lontano da noi ma che assomiglia così tanto alle storie che ogni giorno vediamo, viviamo, non vorremmo vedere, non vorremmo vivere. Riuscirà Re Gerard a conquistare la “Terra delle Aquile”?

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Sabato, 22 Novembre 2014 | di @

Articoli correlati (da tag)

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)