Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

22 Mar
Vota questo articolo
(1 Vota)

Francesco Scarcella su Tele Europa Network

Ospite della trasmissione Segnalibro su Tele Europa Network, Francesco Scarcella presenta il suo “Il morso della taranta”, uscito quest’anno per BookSprint Edizioni. Il romanzo racconta il viaggio di una carovana di musicisti in cerca del proprio destino. «L’idea è nata dal fatto che io ho conosciuto e frequentato sempre musicisti», spiega l’autore nell’intervista. «Sono stato sempre affascinato da chi riesce a dire delle cose senza usare le parole. A volte le note sono più forti delle parole. Volevo che questo libro suonasse».

E dalla penna dello scrittore calabrese si percepisce tutta la passione per le note e le parole: “Il Puma e la sua chitarra erano questo: due corpi che solo un dio perverso aveva voluto creare separati, ma che una forza maggiore teneva uniti”.

Un lavoro originale quello di Francesco Scarcella. L’autore è impegnato in un tour di presentazioni che ha già toccato Cosenza e Barletta, e che presto arriverà a Casole Bruzio (Cs) (22 marzo), Latina (29 marzo), Senigallia (5 aprile). E in programma ci sono già altre date.

 

 


In piena sintonia con lo spirito del libro, ad accompagnare lo scrittore c’è un gruppo di musicisti che ha dato vita a una jam session permanente. Si tratta di Ludovico Turano (chitarra acustica, insegnante di chitarra e compositore), Stefano Raimondo (percussioni e voce, componente del gruppo l'Hosteria di Giò), Daniele Scrivano (chitarra acustica e chitarra battente, componente del gruppo l'Hosteria di Giò), Giuseppe Carolillo (chitarra acustica e chitarra manouche, componente dei gruppi MdL e Grapevine), Francesco Orrico (chitarra acustica e voce, componente del gruppo MdL).  A loro se ne aggiungeranno altri.


Il morso della taranta” è dedicato a “tutti i musicisti, i musicanti, gli strimpellatori, i dilettanti, i professionisti”. «È un libro di musica», dice l’autore ai microfoni di Tele Europa Network, «ma anche di leggende, racconti, storie». Storie che Scarcella ha sentito dal nonno Attilio – dedicatario speciale del romanzo –, inserendole nella trama di un racconto avvincente e magico. «È un viaggio dentro e fuori la vita, dentro e fuori l’uomo. Un viaggio attraverso l’esperienza degli uomini, che ho cercato di raccontare in chiave di realismo magico. Penso a Marquez, Isabel Allende… certamente non sono a quei livelli, ma lo spartito è quello».


Francesco Scarcella è nato a Torino da genitori calabresi, e oggi vive e lavora a Casole Bruzio (Cs). Economista con una grande passione per la letteratura, è autore di romanzi, canzoni, testi teatrali e opere rock.

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

 

 

Martedì, 25 Marzo 2014 | di @Carmine De Vita

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)