Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

22 Mar
Vota questo articolo
(7 Voti)

In tv e sui giornali "Australia, working honeymoon Visa"

Il viaggio di nozze della coppia di Lecco più famosa d'Italia, Andrea Aromatisi e Daniela Scaccabarozzi, non finisce più di stupire. Dopo il successo del loro libro, "Australia, working honeymoon Visa" (BookSprint Edizioni), sono apparsi infatti su LeccoNotizie e La Gazzetta di Lecco articoli riguardanti la loro esperienza, vissuta tra lo spettacolo della terra dei canguri, nel deserto con la sabbia rossa e immersi nella natura australe, ma sono stati ospiti anche dell'emittente televisiva Teleunica.  

 Nel salotto televisivo, i due scrittori, neosposi e protagonisti di una luna di miele fatta di parole, emozioni, incontri, orchidee, terre aborigene, e molto altro, hanno risposto alle domande della presentatrice, raccontando la loro esperienza, lunga quasi un anno, tra foreste di eucalipti e oceani infiniti.

 

 

Lui, laureato in Scienze dell'Educazione ed educatore presso strutture del lecchese connesse ai servizi sociali, e lei, biologa specializzata in nutrizione, libera professionista, si sono presi un anno sabatico per provare una realtà diversa. «Siamo partiti senza porci nessun obiettivo, aperti alle possibilità» ha infatti dichiarato in tv la Scaccabarozzi «e lì abbiamo deciso di prolungare la nostra esperienza proprio per affacciarci in un ambito di lavoro di stampo anglosassone, molto diverso dal nostro.» Così si sono ritrovati a svolgere i mestieri più improbabili per la loro formazione culturale, come pizzaiolo, giardiniere e ricercatore in campo ecologico. «Gli stipendi australiani sono il quadruplo di quelli italiani» ha spiegato Andrea Aromatisi «ma il costo della vita è molto più alto. Quello che ci ha spinto ad andare è la possibilità di costruire qualcosa che qui, in Italia, adesso, è più difficile.» 

Nell'articolo della giornalista Valentina Sala, di LeccoNotizie, dal titolo "Un anno in Australia: in un libro l'avventura di due lecchesi", invece, compare il motivo per cui Andrea, insieme alla moglie, ha deciso di scrivere questo libro: «ripercorrere e fissare nella nostra mente tutto ciò che ci è capitato durante il nostro anno in Australia.»  

Su La Gazzetta di Lecco, nell'articolo "L'Australia nel libro di due sposini «on the road»", è di nuovo Daniela a parlare, ricordando che, nel contatto soprattutto con le popolazioni aborigene del nord dell'Australia, si nota «come l'integrazione sia ancora lontana», ma questo nulla toglie al fatto che «è stata un'esperienza arricchente.» 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Sabato, 22 Marzo 2014 | di @Dario D’Auriente

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)