Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

02 Dic
Vota questo articolo
(2 Voti)

Il Corriere di Rieti recensisce Vasco Ursini

Vasco Ursini è sulle pagine del Corriere di Rieti. Il giornalista Ajmone Filiberto Milli ha sfogliato le pagine de “Il dilemma. Verità dell’essere o nichilismo”, e lo ha ritenuto meritevole di una recensione. Di un’ottima recensione. «Finalmente una pubblicazione che, fuoriuscendo da una memorialistica locale che troppo spesso scivola sul banale (e perdipiù sgrammaticato), pone in 21 capitoli e con intenzioni assolutamente teoretiche il quesito se l’essere sia il frutto di una verità o non piuttosto nichilismo, ossia il disperato pinto di arrivo di un nulla».


Vasco Ursini, originario di Cittaducale, non è nuovo al mondo dell’editoria. Nel suo percorso di ricerca filosofica, iniziato sin da giovanissimo, ha già pubblicato diverse opere che hanno trovato il consenso della critica e del pubblico. L’ultima in ordine di tempo è proprio “Il dilemma”, un saggio che, come scrive lo stesso Ursini, cerca di comprendere «se sia possibile per l’uomo pervenire alla Verità incontrovertibile», e lo fa «con l’occhio rivolto unicamente alla verità cui si anela, senza subordinarla a nessun presunto valore, a nessuna autorità, a nessuna pressione del senso comune e della forza della tradizione».
Proprio quest’ultima fatica editoriale sta animando l’attuale  dibattito degli ambienti filosofici. Come scrive Il Corriere di Rieti, «Ursini cuce tutto un accidentato percorso che, da Spirito, “aggredisce” Emanuele Severino e il “suo scontro con la Chiesa” in quanto, secondo la definizione di Ursini, “Severino rimane l’unico filosofo vivente (…) perché il suo filosofare è il mio filosofare”».
E proprio Emanuele Severino, uno dei maggiori filosofi viventi, ha sfogliato “Il dilemma” di Vasco Ursini, e risponderà nel prossimo numero di “La filosofia futura”, la rivista di rilievo nazionale curata da Nicoletta Cusano.
Appuntamento alla prossima uscita, dunque, per ascoltare la voce di Severino sui canali BookSprint.

 

Lunedì, 02 Dicembre 2013 | di @Carmine Morriello

1 COMMENTO

  • Link al commento rodolfo inviato da rodolfo

    bel pacco deve essere questo libro...

    Lunedì, 02 Dicembre 2013 15:40

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)