Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

18 Ott
Vota questo articolo
(4 Voti)

Stampa e Tv per Elisa

Sabato ricco di appuntamenti per gli amici di Mantova. Alle 10:00 Elisa Nizzoli sarà ospite di Elide Pizzi su Brescia.Tv; nel pomeriggio, alle 18:00 incontrerà il pubblico per la presentazione alla Libreria Di Pellegrini, in Via Marangoni 16.
L’evento ha avuto risalto sui quotidiani già dalle prime ore di ieri. La Gazzetta di Mantova del 17 ottobre ricorda l’incontro in libreria, intitolato “Distacchi. Cosa significa lasciare una persona cara”, precisando che l’attrice «Chiara Benazzi leggerà alcune pagine in cui l’autrice rievoca la perdita del marito, morto in un incidente stradale».
Sempre ieri, La Voce di Mantova  scrive che «la giovane scrittrice sabato pomeriggio sarà ospite alla Di Pellegrini. […] L’ingresso è come sempre libero».

Ma anche stamattina i giornali freschi di stampa hanno dato spazio alla nostra autrice. È ancora La Gazzetta di Mantova a dedicarle un ampio articolo, corredato di foto.
«“Ciao amore mio” è il saluto che Elisa Nizzoli a 32 anni aveva sulle labbra quando ha dovuto dare l’addio al marito Giacomo Bosco, morto nel maggio del 2012 in un incidente stradale a Castellucchio. Lo avrebbe scritto poi ogni giorno a venire sul diario per imparare a separarsi dall’uomo con cui aveva realizzato il sogno della sua vita. Ma quel diario intimo, subito, si è riempito di incombenze pratiche che nessuno immagina finché non deve provarlo sulla sua pelle. “Ciao amore mio” è così diventato un libro, pubblicato da BookSprint.
L’insospettabile bellezza del libro è che Elisa , nonostante la disgrazia e quello che ha dovuto passare dopo, è una persona positiva».
Ma l’eco del libro è arrivato anche sulle testate nazionali. Poche ore fa, Tgcom24  ha pubblicato un articolo sul blog di redazione Stradafacendo.
«La perdita del marito in un incidente stradale diventa un libro toccante. […]
Giacomo Bosco, 36 anni, padre di una bimba di tre anni, è morto a Castellucchio nel Mantovano il 24 maggio del 2012. Venne sbalzato dall’abitacolo della sua Renault Clio. Inutile ogni tentativo del 118 di rianimarlo. L’incidente avvenne poco prima delle 21. L’uomo aveva cenato a casa con la moglie e la figlioletta, poi è salito sull’auto diretto in paese, a Castellucchio, alla riunione dei giovani dell’Avis che stavano preparando la festa dell’associazione».

 

 

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Lunedì, 21 Ottobre 2013 | di @Carmine Morriello

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)