Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

12 Set
Vota questo articolo
(583 Voti)

La battaglia dei meno

Approda alla BookSprint Edizioni, con la sua vena poetica e la capacità di trasportare su carta emozioni, gioie e dolori, l'arte di Franco Mannini, autore del romanzo introspettivo "La battaglia dei meno".Disponibile nel duplice formato cartaceo e dell'ebook, il volume può essere classificato nel macrogenere dell'autobiografia, ricostruendo gli aspetti caratteristici dell'esistenza dell'autore.

 Nelle 242 pagine complessive che compongono l'opera, infatti, attraverso la forma narrativa del monologo, Franco Mannini racconta gli avvenimenti salienti della sua vita. L'infanzia, il rapporto con i genitori e i fratelli, l'esperienza lavorativa e i rapporti con i colleghi, i primi approcci con il sesso (omosessuale ed eterosessuale), la passione per la bici, le difficoltà con l'ambiente scolastico e la depressione sono solo alcuni degli aspetti su cui si sofferma con sensibilità l'autore, analizzando di volta in volta le scelte fatte e quelle non fatte.

Lo fa non solo per rappresentare una vita fatta comunque di tanti eventi importanti e critici, che meriterebbero di essere conosciuti senza secondi scopi, ma soprattutto per offrire spunti d'analisi e di pensiero sulla società attuale, che lo stesso Franco Mannini ritiene ormai obsoleta e superata, ben lontana da una comunità ideale e perfetta, che dovrebbe garantire ad ogni singolo individuo la possibilità di inserirsi nel tessuto sociale, indipendentemente da gusti, ideologie e credo.

Franco Mannini è nato a Seravezza il 14 settembre del 1968. Sin da piccolo la sua spiccata sensibilità e propensione alla solitudine, unite ad una forte emotività, lo spingono nel baratro del disadattamento sociale, che sfocerà negli anni in una vera e propria sindrome depressiva. Malessere e disagio non lo abbandoneranno per molto tempo, tornando ogni qual volta la situazione sembra essere difficile e insuperabile, ed è proprio nella scrittura che troverà una fonte di scarico, di liberazione dalla pesantezza interiore.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Venerdì, 12 Settembre 2014 | di @Dario D’Auriente

Articoli correlati (da tag)

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)