Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

11 Lug
Vota questo articolo
(1 Vota)

Cosa ti combina la voglia… d'amore

È un’asserzione il titolo del romanzo d’esordio di Federica Raineri, ma se solo si aggiungesse un punto interrogativo finale, ecco che si trasformerebbe in una complicatissima domanda a cui dare risposta. Già, perché che cosa ti combina la voglia d’amore? Tante cose, non ultima la voglia di partire, di rincominciare dove ancora nessuno sa di te. Cosa ti combina la voglia… d’amore”, 328 pagine godibili in entrambe le versioni, cartacea e digitale e la cui pubblicazione è curata dai tipi della BookSprint Edizioni, comincia proprio con l’immagine di una partenza.

Un allontanamento ostinato che si tinge dei colori di una fuga. L’inevitabile concitazione, le molte lacrime e la richiesta di rinunciare all’assurdità della partenza non trattengono Melody. Giovane, bella e spigliata, è lei, talvolta mossa da una simpatica avventatezza, ad essere la protagonista del romanzo. La preziosissima rosa d’amiche e la sua famiglia non riescono, col loro amore, a dissuaderla dal desiderio di essere libera in terra straniera. E così Melody, a bordo di un aereo diretto a Londra, s’interroga solo per qualche istante sul motivo di questo improvviso salto nel buio. Ma una volta giunta nel piccolo centro inglese, scelto quasi per caso, il lavoro e la vicinanza dei nuovi amici – Lucas, Andres e Mark – le fa ritrovare l’entusiasmo perduto; ma proprio quando tutto sembra prendere la giusta direzione, accade qualcosa di inatteso. Il passato non chiede il permesso di entrare di nuovo nella vita di Melody, la quale si trova suo malgrado a dovere fare i conti con una patologia subdola ed atroce. È a questo punto della narrazione che si affaccia, nell’esistenza un po’ irrequieta di questa giovane donna, un amore tenero e prepotente insieme. Improvviso e travolgente, il sentimento di Stephen e per Stephen determina l’esito felice della storia.

 «Lui mi prende la mano e me la stringe forte, forse emozione o forse paura, ma io mi sento sicura, mi sento meravigliosamente bene.»

La semplicità di linguaggio e di costruzione sono la cifra stilistica di questo primo romanzo di Federica Raineri. Mossa dalla grande passione che nutre per le avventure ed i sentimenti raccontati nelle pagine dei libri, lei stessa decide di creare i suoi protagonisti, di farli muovere, vivere, amare e soffrire; e così, con la stesura del suo primo romanzo, realizza un sogno covato per lungo tempo. Impiegata presso un poliambulatorio della città di Brescia, Federica, dopo tanto indugiare, asseconda il sogno e compie il suo salto nel buio. 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Venerdì, 11 Luglio 2014 | di @Damiana Perrella

Articoli correlati (da tag)

Lasciaun commento

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)