Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

07 Giu
Vota questo articolo
(0 Voti)

Fughe verso la partenza

“Fughe verso la partenza” è il titolo dell’opera scritta da Marcello Zanni: romanzo che racconta una storia di sconfitta e rinascita.
Un libro avvincente e complesso adatto a tutte le età. Protagonista del racconto è Arnaldo Brando Gentileschi Farnè, noto pianista che viene colpito all’orecchio da una gru e, perciò, decide di fuggire e dare avvio ad una nuova vita. Conoscerà il Maestro, oltre ad Agata, Tonino il pittore ed Esmeralda. Tra Arnaldo ed Agata che ha, alle spalle, una vicenda di violenza ed una conseguente emorragia, nascerà una bella storia d’amore, all’interno di un Borgo. Nel frattempo, una banda di malavitosi dovrà sostenere un processo. La vita di Brando ed i suoi amici tuttavia prosegue: Brando torna a Milano e forma una band. Ed è quando sta per avere avvio il primo concerto che irrompe sulle scene “il Filippetti armato ed intenzionato a far fuoco…”. Un fuoco che colpirà lui stesso: alla tempia.

Edito dalla casa editrice Booksprint, il testo è acquistabile sia in formato cartaceo sia in versione digitale.

Marcello Zanni è autore del testo Fughe verso la partenza. Zanni è nato a Verucchio (RN) nel 1950, “là dove soglion fan d’i denti succhio…” (Dante, Inferno XXVII). Da allora ha vissuto molte vite: è stato ristoratore, vigneron e creatore di vini noti, pluripremiati in concorsi internazionali. Tribuno di Romagna già membro del Praesidium, ha conseguito il Master all’Università del Caffè di Napoli, sotto la Direzione del Professor Rafaele Cercola. Assaggiatore di vini, oli, distillati, ha altresì collaborato con svariati quotidiani e riviste. Fondatore del Circolo culturale “Il Cipresso”, ha avuto modo di conoscere Fulvio Tomizza, Walter Veltroni, Giovanni D’Ercole e tanti altri. Ha frequentato il corso triennale di Sceneggiatura di Tonino Guerra, organizzato presso l’Università di S. Marino. Ha pubblicato svariati libri, tra cui “Il Triciclo”; “Sognatore”; “Memorie”; “Vagabondo Privato”; “Il dito nella piaga” e, infine, “Quando eravamo inconsapevoli Flaneur”. Ora si dedica allo studio, cercando di recuperare il tempo perso in gioventù, mentre ha già in mente altri progetti, invero in corso d’opera.          

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)