Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

29 Ago
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sulle Onde dell’Anno

Una raccolta di poesie per tutto l’anno, a trecentosessanta gradi e su trecentosessantacinque giorni, nata dall’idea di riunire in un unico volume le composizioni poetiche e musicali scritte nel proprio diario personale. Un libro per ogni mese dell’anno, per godere della libertà e riflettere sul tempo libero e sul senso ampio della vita. Tutto questo e molto di più è “Sulle onde dell’anno – Calendario poetico-musicale”, il nuovo volume di Post Millenni. L’opera, edita dalla BookSprint Edizioni, è disponibile nel classico formato della brochure cartacea e rappresenta una testimonianza del vissuto personale e turbolento dell’artista.
 
“Sulle onde dell’anno” è un vero e proprio calendario poetico, così come lo stesso autore lo definisce. Suddiviso in dodici gruppi, ognuno dei quali anticipato da un disegno stilizzato e che rappresenta uno dei dodici mesi dell’anno, raccoglie sfumature liriche e letterarie di profonda ispirazione. In ogni poesia emerge un pensiero particolare riferito al singolo giorno raccontato, così il lettore è di fatto inventato a ritagliarsi nella propria giornata quel tempo necessario per se stesso e per leggere l’ode.
 
Un piccolo spazio quotidiano, lineare, cronologicamente rigido e definito, che si allontana dallo stile poetico classico per accogliere invece la stragrande maggioranza delle caratteristiche della poesia contemporanea, con le composizioni espresse anche in grassetto e una forma stilistica priva di rime e ritmi musicali ormai datati. Particolare scelta autoriale quella di optare per una scrittura priva di punteggiatura, quasi a voler dare l’autonomia al lettore di scegliere da sé le pause e i tempi da dare alla lettura stessa.
 
Perciò la raccolta, di 426 pagine, risulta scorrevole, impegnata ed impegnativa, vuole far riflettere il lettore in maniera critica, portandolo a spasso nello spazio (rappresentato dalla pagina bianca) e del tempo (il calendario poetico, con ogni poesia che rimanda ad un giorno dell’anno), per cogliere le sfumature di una realtà che troppo spesso ci circonda senza svelarsi, o forse siamo noi stessi che non vogliamo realmente guardare e capire tutto ciò che c’è attorno.
 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Lasciaun commento

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitĂ .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)