Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

15 Lug
Vota questo articolo
(1 Vota)

Rokki, Deadly Demons

Eroismo, generosità, bisogno di giustizia e riscatto, invasioni demoniache, legioni di mostri e sacrifici umani si scontrano in un romanzo epico dal volto fantasy. Arriva in libreria "Rokki, deadly demons", nuovo romanzo di Marco Gittardi. L'opera, edita dalla BookSprint Edizioni e disponibile nel classico formato della brochure cartacea, ha in sé tutti gli elementi del genere che da sempre appassiona milioni di lettori in tutto il mondo.
 
La trama. Da venti anni le Cinque Terre sono state invase dal Rokki, i nove demoni maggiori (King, Queen e Wrath, ira; Gluttony, peccato di gola; Lust, lussuria; Sloth, accidia; Greed, avidità; Envy, invidia; Pride, superbia) e dalle loro legioni di mostri, gli Yokai. La popolazione è sopraffatta ed usata come nutrimento. Ma alcuni eroi sono sopravvissuti e si battono contro queste creature fino alla morte. Tra questi Spear, unico superstite della battaglia di Argo. Insieme all'aiuto dell'alchimista Near e dei Cacciatori, diventa l'ultima speranza per la razza umana.
 
L'opera, 404 pagine di un'intensità crescente, tiene con il fiato sospeso fino all'epilogo e rappresenta la metafora della lotta tra il bene e il male. Lotta che avviene dentro e fuori l'animo umano, non a caso Spear si trova a scontrarsi con il suo lato oscuro, dopo che gli è stato trapiantato un braccio demoniaco. Divisa in due parti, si arricchisce di paesaggi e luoghi che non sono semplice cornice della storia, ma parte integrante della stessa, con una varietà e ricchezza tale di scenari che solo una penna brillante è in grado di immaginare.
 
Nato a Lodi nel 1994, il giovane Marco Gittardi si è diplomato come "tecnico dell'arte bianca" nel 2012. Successivamente ha iniziato a lavorare nel settore come panettiere, svolgendo poi diverse mansioni sempre nel mondo della ristorazione (attualmente è impiegato in una piadineria). Nel tempo libero coltiva la passione per la scrittura, nata durante gli anni degli studi con brevi racconti. "Rokki, deadly demons" è però la sua opera prima.

2 COMMENTI

  • Link al commento Marco Semeraro inviato da Marco Semeraro

    Grazie per la fiducia :-)

    Giovedì, 16 Luglio 2020 12:42
  • Link al commento Melo.95 inviato da Melo.95

    Diventerà subito un best seller, ne sono convinto!
    Marco, facciamo tutti il tifo per te!

    Mercoledì, 15 Luglio 2020 15:53

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)