Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

06 Mar
Vota questo articolo
(0 Voti)

Adamo ha perso la testa

Uomini e donne sono destinati alla distruzione? È ancora possibile salvare il mondo? Quanto è importante, a tal fine, la conoscenza diretta delle cose? Muovendo i primi passi proprio da queste domande, Marco Tommasi Reali ha viaggiato con la sua fantasia in un mondo irreale, immaginando "Adamo ha perso la testa – Storia di una creazione diventata ricreazione". L'opera, edita dalla BookSprint Edizioni e disponibile sia nel classico formato della brochure cartacea che nella più moderna veste digitale dell'ebook, rielabora una storia vecchia millenni, fornendone una nuova interpretazione in chiave contemporanea.
 
Il volume è infatti la rivisitazione della storia della creazione. Partendo dall'esigenza secondo cui bisogna sempre essere liberi di scegliere, infatti, Adamo è sempre il primo uomo sulla terra. Con lui c'è sempre Eva, la prima donna, ed entrambi rappresentano ancora i capostipiti dell'intera umanità. Ma la loro relazione, le loro azioni sono destinate a fornire un nuovo impulso alla realizzazione di ciò che conta davvero oggi e di quello che davvero è importante per l'uomo.
 
Nelle 82 pagine che completano l'opera, oltre ad elementi di riflessione concreti e profondi, non mancano sprazzi di irriverenza e ironia, come quando l'autore immagina Eva innamorata  dell'uomo di Neanderthal o un suo litigio con Adamo per decidere se essere vegetariani o carnivori. Un romanzo dunque, una favola tra religione e spiritualità, improntato sul messaggio che bisogna sempre incominciare da capo e che il sapere accumulato non basta mai per capire il senso pieno delle cose.
 
Sacerdote della diocesi di Ventimiglia-Sanremo, Don Marco Tommasi Reali è parroco di San Marco Evangelista a Camporosso e di Cristo Re a Ventimiglia. Prefetto agli studi del Seminario diocesano e Preside dell'Istituto teologico Pio XI di Sanremo, è anche ricercatore di antropologia biblica e autore di saggi e romanzi di teologia narrativa. "Adamo ha perso la testa" vuole iscriversi proprio in questo filone, fra recitazioni e fraintendimenti, per rappresentare in forma anche paradossale ed esagerata i mali del mondo, le sue contraddizioni, ma anche il bisogno dell'uomo di riflettere sulle diversità e sull'importanza del dialogo e del confronto con l'altro.
 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Venerdì, 06 Marzo 2020 | di @BookSprint Edizioni

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)