Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

04 Feb
Vota questo articolo
(0 Voti)

"Fratello Falco" di Melania Di Bella, finalista a Casa Sanremo Writers 2019

Anche un diario-documentario sarà di scena sabato 9 febbraio nella serata di premiazione del Concorso Letterario Casa Sanremo Writers organizzato dall’editore della BookSprint Edizioni Vito Pacelli e dal patron di Casa Sanremo Vincenzo Russolillo. Melania Di Bella infatti con il suo libro “Fratello Falco” (pubblicato da Street Lib) è nella rosa dei 12 finalisti che si contenderanno l’ambita vittoria al concorso.

Trama. Questo libro è un accurato resoconto dei due mesi che l’autrice e protagonista trascorre al seguito di una troupe cinematografica impegnata a girare un documentario sui Cacciatori di Calabria, un reparto speciale che opera per contrastare la criminalità organizzata.  Il contatto con l’ambiente militare, con territori ostili, ambienti inospitali e condizioni al limite della vivibilità, portano inevitabilmente chi scrive a sperimentare un’altalena di emozioni, che a loro volta generano riflessioni continue, come dimostrano anche i numerosi approfondimenti posti tra un capitolo narrativo e l’altro. Sono anche e soprattutto questi approfondimenti che danno all’Opera quel taglio didattico al quale si fa riferimento anche nella prefazione, perché i giorni trascorsi insieme ai ragazzi del reparto speciale hanno lasciato insegnamenti indelebili, che occorre trasmettere e diffondere quanto più possibile.

Al di là della pura narrazione, infatti, questo libro è un ricettacolo di importanti valori che, se diffusi, potrebbero rallentare il dilagare della piaga della malavita organizzata; la ’ndrangheta, infatti, come tutte le mafie, è prima di tutto una mentalità e, per sradicarla, occorre debellarla sul nascere della mente dei più giovani. Questo è anche il messaggio che emerge dall’intervista finale al Capitano Ultimo, che alla lotta alla mafia ha dedicato la sua vita.
Da queste pagine ricche di accurate descrizioni emerge con chiarezza l’idea che i veri eroi lavorano nel silenzio, mimetizzandosi, invisibili agli occhi della gente comune. L’attività dei Cacciatori di Calabria richiede una dedizione totale, una forza d’animo senza pari, ma soprattutto la piena fiducia nel valore della giustizia.
Tutto questo è raccontato in questo scritto attraverso una prosa limpida, scorrevole e accessibile a ogni tipo di pubblico. Le foto allegate svolgono una funzione importante quanto la narrazione: testimoniano e danno corpo a quanto è raccontato in queste pagine, perché chi legge tenga bene a mente ogni passaggio e mediti.
 
Melania Di Bella è laureata in Lettere moderne, con indirizzo "discipline dello spettacolo".Ha lavorato in diverse produzioni cinematografiche indipendenti e documentari televisivi di viaggio. Ha tenuto docenze in laboratori creativi per la diffusione della cultura della legalità attraverso il mezzo audiovisivo, sia a Roma nelle scuole, con progetti finanziati da Formez P.A. d'intesa con il Miur, sia in Calabria con l'ONG "Save the children". Esperienze con i ragazzi descritte sul suo blog personale "Samotracia".
Lunedì, 04 Febbraio 2019 | di @BookSprint Edizioni

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)