Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

07 Set
Vota questo articolo
(0 Voti)

Barenon

Una famiglia, un luogo, la voglia di sognare, sorprendersi e immaginare. È la laguna di Barenon la protagonista dell'omonimo libro di Claudio Borghello, "Barenon", edito per i tipi di BookSprint Edizioni, la casa editrice di Vito Pacelli, e disponibile nel formato classico della brossura cartacea. L'opera è un racconto in prima persona di uno dei protagonisti e vuole riportare alla luce l'importanza dei luoghi e della fantasia come fonte primaria di divertimento e scoperta in un'epoca in cui tutto è noto ed a portata di un click.

112 pagine delicate, sofferte, intense e profonde, in cui si toccano diversi argomenti, come il tema dell'omosessualità. Ma in ognuno di essi si entra in punta di piedi, con determinazione ma leggiadria, perché ogni aspetto della vita è giusto che sia approcciato con sensibilità e affetto. Nei mesi si dipana la storia di una famiglia del Barenon, in Veneto: un padre che ama profondamente la natura e la pesca e che si presta a sostituire il guardiano del posto prima di iniziare il lavoro in fabbrica, tre figli che vivono con semplicità la laguna, procurandosi da solo il cibo e riscoprendo il bello di vivere allo stato brado. Sembra tutto un sogno, ma la vita reale è dietro l'angolo…

Un romanzo di formazione, un racconto quasi d'altri tempi che vuole far emergere il bello delle piccole cose, la straordinarietà del semplice, come se si guardasse per la prima volta il mondo con gli occhi del fanciullo. Perché la bellezza e il divertimento non devono essere esclusivamente legati alla tecnologia, ma possono dipendere soprattutto dall'immaginazione di ognuno e da quanto voglia si ha di mettersi in gioco con la natura, alla (ri)scoperta del nuovo.

Claudio Borghello è nato a Mestre nel 1967. Dopo gli studi nautici, intraprende la strada del ferroviere. Da sempre curioso verso il mondo e i posti nuovi, ha però le sue radici ben salde con la terra di origine e i luoghi della sua infanzia, con paesaggi sempre nuovi e mai davvero conosciuti. Appassionato di politica, è anche un raffinato scrittore, come dimostra il suo stile, anche se "Barenon" rappresenta il suo esordio letterario.

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Mercoledì, 07 Settembre 2016 | di @Dario D’Auriente

Articoli correlati (da tag)

Lasciaun commento

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)