Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

09 Ago
Vota questo articolo
(1 Vota)

Delfina

Il fascino, il gusto e l'originalità del romanzo musicale tornano di moda con "Delfina", il nuovo lavoro di Aldo Misefari. L'opera, pubblicata per i tipi di BookSprint Edizioni e disponibile nel classico formato della brossura cartacea, si inserisce in quel filone di testi che, partendo proprio dall'ambito musicale, mettono poi un pizzico di dinamismo e di novità che contribuiscono a rendere piacevole e divertente la biografia, trasformandola in novella. Squisita la prefazione del professore Giovanni Pasqualino, direttore del periodico online Bellininews e profondo conoscitore dell'autore.

La trama. Delphine Potocka è una delle donne più in vista della Parigi di metà Ottocento. Profondamente legata da un rapporto d'amicizia, che per tre anni si trasforma anche in una storia d'amore (non solo platonico), a Fryderyck Chopin, ne ripercorre con nostalgia e passione le tappe della vita, dopo essere venuta a conoscenza della notizia della sua morte. Delfina conosce nell'intimo il grande compositore e solo lei, nel suo animo, potrà ricostruire il bisogno d'amore che emerge dalle lettere e dai lavori di Chopin.

La delicatezza con cui si entra nella vita personale di uno dei compositori più famosi dell'Ottocento, lo stile sobrio e discreto della narrazione, che ci accompagna per tutte le 88 pagine del romanzo, e i vari racconti sempre interessanti e pieni di spunti di riflessione fanno di questa opera un testo molto importante nel panorama musicale, capace di delineare le sfaccettature e le sfumature umane e psicologiche del carattere del Chopin, ma anche l'ambiente e il contesto in cui ha vissuto.

Nato a Roccalumera, in provincia di Messina, nel 1943, Aldo Misefari sin da giovane ha dimostrato passione ed interesse per la musica, tanto da diplomarsi al conservatorio in pianoforte. Dopo gli anni della formazione in composizione col musicista Gino Contilli, si è laureato in medicina e ha iniziato la professione di professore universitario, che gli ha anche permesso di girare il mondo, toccando anche gli Stati Uniti (Winston-Salem e Charleston). In quiescenza dal 2013, ha riscoperto anche il piacere della scrittura, pubblicando con la BookSprint Edizioni in precedenza altri due romanzi: "Fra miti e sogni" (55 pagine), una raccolta di poesie che ripercorre i miti e le leggende dell'antichità, e "Ultima dies" (84 pagine), racconto di un amore giovanile, intenso e passionale, di un marinaio.   

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)