Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

17 Dic
Vota questo articolo
(2 Voti)

Un ramo isolato proteso verso il cielo

Un romanzo che attraversa la vita, un'esistenza vissuta nella sconfitta, alla continua ricerca di quel bandolo che non vuole dipanarsi dalla matassa delle realtà. Il siciliano Andrea D'Alia torna in libreria con "Un ramo isolato proteso verso il cielo", romanzo autobiografico pubblicato per i tipi di BookSprint Edizioni e disponibile nella classica doppia versione del libro digitale e del volume in brossura, tipici della giovane casa editrice di Vito Pacelli.

Nelle 598 pagine dell'opera, che nonostante la mastodontica dimensione si lascia leggere con brio e semplicità, Alejandro, il protagonista, è artefice di una vita in cui si sente vittima di ingiustizie. Il racconto, ambientato in Sicilia nel Novecento, percorre tutto il secolo scorso partendo dalla storia di Clemente e Dorina, i genitori di Alejandro, passando poi le redini al figlio, uomo incompiuto, studente modello che però non si è realizzato lavorativamente. Alejandro è una persona sensibile, incapace di trovare il vero amore, incompreso dalla famiglia e dagli amici, nonostante la sua esistenza sia un tentativo continuo di superare soprusi e ostacoli.

Tre generazioni a confronto, la vita dell'Italia del Sud, della Sicilia, raccontata attraverso gli occhi, le esperienze e la penna esperta di chi, Andrea D'Alia, ha vissuto sulla pelle tutte le difficoltà di portare avanti il proprio percorso in una regione in cui anche lottando, spesso, è difficile raggiungere gli obiettivi che ci si è prefissati. L'autore, nato proprio sull'isola, ha vissuto un'esistenza travagliata sin dalla sua infanzia. La continua sensazione di non avere affetti e amore lo ha portato ad essere diffidente e scontroso, ma con la maturità è iniziato un percorso di autoanalisi che, dopo la pubblicazione di una prima silloge di poesie ("Ali spezzate"), lo ha portato a raccontarsi e definirsi in "Un ramo isolato proteso verso il cielo".

Raccontare se stesso e raccontare la sua terra, devastata da incuria, burocrazia pesante e retrograda e mancanza di giustizia civile, dove ancora oggi, nel Duemila, a prevalere è la legge del più forte. Ne emerge perciò una storia cruda, senza fronzoli, vera ed emozionante,  in cui la vita ai margini della società è emblema della situazione odierna. Un romanzo in perfetto stile verista.

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Articoli correlati (da tag)

Altro in questa categoria: « Incidentalmente Scaturimenti »

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)