Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

25 Ago
Vota questo articolo
(0 Voti)

I sogni di Claudia

“Ciao mi chiamo Claudia Muffi (Kikka), ho 16 anni e vivo in Abruzzo”.

Claudia è soprattutto questo. Un’adolescente piena di sentimenti, una ragazza «con un sorriso aperto e una gran voglia di vivere che la fa guardare al futuro con infinito entusiasmo».

Queste parole sono state scritte da Giuseppina Gherardi, autrice dell’articolo pubblicato sulle colonne del Centro, quotidiano dell’Abruzzo, intitolato A 16 anni scrive un libro sulla sua spina bifida. La diversità di Claudia l’ha segnata sin da subito, costringendola, appena nata, a lottare per la vita, prima sotto il bisturi del medico, poi in incubatrice. E oggi Claudia è qui, è la può raccontare.

 “La mia amica Spina Bifida”, uscito quest’anno per i tipi di BookSprint Edizioni, è il racconto della sua vita. Una vita difficile, che ci porta all’interno della diversità, per scoprire che oltre le apparenze c’è una ragazza di 16 anni con gli stessi sogni, desideri, sentimenti di qualsiasi altra sua coetanea. Una ragazza che però ha dovuto convivere con un’“amica” – come lei stessa la definisce – che ha reso tutto più complicato. Ma di certo non impossibile.

«”La spina bifida è una malformazione del midollo spinale. Pe me è una compagna di viaggio con cui dovrò convivere per sempre“», spiega Cladia sulle pagine del Centro. «”L’idea di scrivere su questa convivenza che mi accompagna dalla nascita è una necessità venuta dal mio cuore, dalla mia anima. Voglio informare le persone su questa patologia che mi imprigiona, che non mi consente di muovermi da sola e mi costringe a camminare con i tutori“».

Ma Claudia non ha nessuna intenzione di rinunciare ai suoi sogni. «”Da 6 mesi pratico nuoto agonistico a Chieti. Quando avrò 18 anni voglio partecipare alle paraolimpiadi. Studio canto moderno e l’anno prossimo farò i provini per X-Factor. Voglio diventare famosa per far capire alla gente quanto io sia normale“». Siamo sicuri che sentiremo presto parlare ancora di lei. 

>>> Leggi l'articolo completo sul Giorno

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Martedì, 26 Agosto 2014 | di @Carmine Morriello

Articoli correlati (da tag)

Lasciaun commento

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)