Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

12 Mag
Vota questo articolo
(0 Voti)

Onda TV parla del nostro Carlo Angelone

Onda TV Sulmona parla del nostro autore Carlo Angelone e del suo libro “Le strade bianche”. In occasione della presentazione del 16 aprile, organizzata con la partecipazione dell’amministrazione comunale di Sulmona e del sindaco Peppino Ranalli, nonché dell’agenzia di promozione culturale “Giuseppe Capograssi” rappresentata da Italia Gualtieri.

«Carlo Angelone fa propria la dolcezza dei prodotti tipici della sua città, e la riversa nelle 142 pagine del suo libro», racconta il cornista di Onda Tv. E prosegue: «Affidata alla pubblicazione della casa editrice BookSprint Edizioni, in versione cartacea e digitale, “Le strade bianche” catapulta il lettore nella difficile dimensione degli anni della guerra, quando nel lontano 1943, durante un bombardamento alleato, ben sette componenti della sua famiglia muoiono sotto i colpi delle bombe. È un evento luttuoso a segnare per sempre la vita del protagonista del romanzo, che narra i fatti in prima persona. Il trauma si insinua nella mente e nel cuore del bambino testimone della tragedia, e il trascorrere del tempo non cancella la crudele immagine di morte che si imprime nei suoi occhi».

  

“Le strade bianche”, quelle che si percorrevano dalla campagna alla città, scorrevano nel mezzo della vita contadina, sconvolta dall’orrore della guerra. Le bombe, le cornacchie sopra le discariche abusivi, i latrati dei cani feroci, erano questi i segni tangibili e spettrali di un passato perduto.

«In ogni caso il dolore spezza ma non annienta il piccolo testimone, che con coraggio e tanta forza cercherà di superare, talvolta con esito poco felice, la forte frattura emotiva, i cui sintomi cominciano presto a manifestarsi. La lettura diventerà il suo rifugio […] ma è nella pratica della scrittura che ha trovato poi il modo di dare parola alla memoria». Carlo Angelone è nato nel 1936. Dopo una vita difficile, trova lavoro come operatore culturale, mestiere che ha sempre svolto con passione. 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Martedì, 13 Maggio 2014 | di @Carmine Morriello

Articoli correlati (da tag)

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)