Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

14 Gen
Vota questo articolo
(0 Voti)

Intervista all'autore - Jessica Dimasi

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova?
Quando scrivo intorno a me non c'è nessuno, ci sono io, la penna, il foglio e la scrittura, scrivere mi fa sentire viva, mi fa stare bene, mi dà sicurezza, mi dà la libertà che a volte non ho da me stessa, a volte mi sento prigioniera, prigioniera di una mentalità e una personalità che a volte non mi appartengono, quando scrivo mi emoziono, piango, sorrido, sto bene nel vero senso della parola, perché La scrittura oltre a essere presente testualmente, per me vive come fosse una persona. È diventata la mia migliore amica, quella che non ti lascerà mai la mano, perché sarà sempre là ad aspettarti anche quando avrai i momenti no, Io ho chiamato i momenti no "lo blocco dello scrittore", Sono i periodi in cui la l'ispirazione scarseggia...
 
2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro?
Allora in questo libro e presente il 5% o 6% di me, non mi piace parlare di me o raccontare di me...
 
3. Riassuma in poche parole cosa ha significato per Lei scrivere quest’opera.
Ho scritto quest'opera per dimostrare a me stessa che posso farcela, che posso arrivare a un punto, a un obbiettivo, che posso raggiungere un traguardo senza l'aiuto di qualcuno, ho scritto quest'opera pure per dare un messaggio agli altri che nonostante la vita e tosta non bisogna mai perdere il sorriso, e non bisogna mai smettere di sognare....
 
4. La scelta del titolo è stata semplice o ha combattuto con se stesso per deciderlo tra varie alternative?
Avevo già in mente questo titolo da molto tempo, ma ero indecisa su molti aspetti… Ma poi ho capito che era il titolo giusto per questa opera...
 
5. In un’ipotetica isola deserta, quale libro vorrebbe con sé? O quale scrittore? Perché?
Allora onestamente non ci ho mai pensato, però se mi trovassi su questa isola deserta mi porterei con me qualche opera di Leopardi, perché come autore mi rispecchia molto...
 
6. Ebook o cartaceo?
Preferisco modo cartaceo, perché amo sentire il profumo del libro nuovo, le sue pagine tra le mie dita...
 
7. Quando e perché ha deciso di intraprendere la carriera di scrittore?
Ho iniziato a scrivere così per gioco, scrivendo scrivendo mi sono appassionata. È diventata una passione. E allora ho detto a me stessa questa è la carriera che io voglio intraprendere. E spero di farcela...
 
8. Come nasce l’idea di questo libro? Ci racconterebbe un aneddoto legato alla scrittura di questo romanzo?
L'idea di questo libro nasce nel raccontare in queste poesie la Realtà vista da un punto diverso di quello in cui lo vediamo..
ARDE UN CUORE DI POESIA
Arde un cuore di poesia
A stento trattengo il respiro
Si sciolgono i versi in bocca,
Arde un cuore di poesia
Parla d'amore, d'odio e rabbia.
Si scioglie come miele
Lasciando il palato un po'dolce
Sentendo il salato pizzicare la lingua.
Arde un cuore di poesia
Brucia nelle vene come fosse fuoco
Soffia come fosse vento,
Si sgretola come fosse terriccio.
Arde un cuore di poesia
Un po' arido,
Ma scoppietta come stelle scintillanti.
Arduo e astuto,
Arde un cuore turbinoso.
 
9. Cosa si prova a vedere il proprio lavoro prendere corpo e diventare un libro?
È una sensazione che non si può spiegare, non vedo l'ora che finalmente sia completato per urlare che finalmente c'è l'ho fatta....
 
10. Chi è stata la prima persona che ha letto il suo libro?
La prima persona che ha letto il mio libro purtroppo non è più qua, il suo nome era Giorgia, era la mia migliore amica, mia sorella. A lei devo tutto...
 
11. Cosa ne pensa della nuova frontiera rappresentata dall’audiolibro?
Mi piace come idea, perché così chi non ha tempo per dedicarsi alla lettura, può mettere i suoi libri e ascoltarli ovunque si trovi...
 
 
 
 
 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Giovedì, 14 Gennaio 2021 | di @BookSprint Edizioni

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)