Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

11 Ago
Vota questo articolo
(0 Voti)

Tagliati-Bassi

Tra lutti, sofferenze, fame, terrore e stragi civili si dipana l’esistenza di una famiglia alle prese con la lotta per la sopravvivenza nell’Italia fascista e negli anni dell’immediato dopoguerra, fino al boom economico. Un periodo duro per tutti, intriso di paure e pochi sogni, che torna oggi alla ribalta in “Tagliati – Bassi”, il nuovo libro autobiografico di Pietro Tagliati. L’opera, edita dalla BookSprint Edizioni e disponibile nel classico formato della brochure cartacea, è un omaggio dell’autore alla storia dei propri genitori, consegnando così alla storia memorie che ora non potranno essere più dimenticate.
 
Come anticipato, il volume racconta la storia della famiglia Tagliati e Bassi, rispettivamente la famiglia paterna e materna dello scrittore. Sullo sfondo il travagliato periodo delle due guerre mondiali e del fascismo, fino a tempi più recenti. Il resoconto è arricchito con i dettagli delle vicende quotidiane vissute dalle due famiglie, che, tra piccole e grandi difficoltà, consentono di entrare nel vivo delle esperienze da loro vissute e di vivere (o rivivere) la storia in prima persona.
 
116 pagine di vita vera, reale, di tempi andati da un lato per fortuna, ma dall’altro guardati anche con un pizzico di nostalgia, perché pian piano si stanno perdendo quei valori che proprio le famiglie italiane di una volta, quelle allargate, insegnavano e trasferivano ai propri piccoli. Il sorriso per ogni piccola conquista, il senso di appartenenza ad una Patria, il sacrificio e la solidarietà tra persone che avevano poco o niente, e pure erano sempre pronte a dare e porgere una mano all’altro…
 
Nato a Bologna il 7 luglio del 1947, Pietro Tagliati è il maggiore di sei fratelli. Laureato in Fisica all’Università degli Studi di Bologna, inizia a lavorare come insegnante di matematica e fisica a Pordenone, dove incontra Rosaria, insegnante di lingua inglese, che ben presto diventerà sua moglie. La serenità familiare viene sconvolta dal terremoto del Friuli del 1976, così, con l’allargamento della famiglia, i due si trasferiscono prima a Imola e poi definitivamente a Bologna (nel 1992). Accanito sostenitore della lotta all’inquinamento, è stato promotore anche della costituzione di un comitato di quartiere per favorire le buone abitudini contro la diffusione del benzene nel capoluogo emiliano.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)