Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

19 Nov
Vota questo articolo
(1 Vota)

Intervista all'autore - L’ultima chat

L'amore, si sa, è il motore del mondo. A dirlo, da sempre, i più grandi poeti e narratori della storia. E, inevitabilmente, è un sentimento che pervade la vita di ognuno, volente o nolente. Ma, con lo sviluppo tecnologico degli ultimi decenni, le sue forme si sono evolute e oggi è possibile innamorarsi anche online. Questo è quello che accade a Marco e Rebecca, i protagonisti di "L'ultima chat", il nuovo romanzo di Filos Hope. L'opera, edita dalla BookSprint Edizioni e disponibile nel classico formato della brochure cartacea, indaga proprio il fenomeno dell'innamoramento in chat, nell'universo virtuale di internet.
 
Un testo che tratta d'amore, o meglio della ricerca spasmodica dell'amore e, perciò, di tutti i sentimenti che lo accompagnano. Un amore destinato però a non essere vissuto nei canoni classici, ma ad iniziare e protrarsi nello spazio etereo di una chat. Dalla paura di chi possa essere dall'altra parte alla voglia di crearsi un'identità digitale anche leggermente migliore di quella reale, Marco e Rebecca dovranno affrontare una serie di vicissitudini incredibili che gli impediranno di viverlo davvero, a tu per tu. Ma saranno più forti del destino o il loro sarà un amore destinato a rimanere platonico?
 
274 pagine ben scritte, sicuramente interessanti e con tanti spunti di riflessione per comprendere meglio una dinamica dell'amore ancora un po' oscura, soprattutto a chi non ha mai provato né utilizzato una chat. "L'ultima chat" racconta proprio delle sfumature che circondano l'innamoramento virtuale, ricordando però il ruolo centrale che poi deve giocare la fisicità. Perché la chat è un modo buono per incontrarsi per la prima volta, approcciarsi, ma poi la chimica è tutt'altro…
 
Poeta e scrittore, Filos Hope si ritiene cittadino del mondo. È infatti in giro per il pianeta che i suoi sogni e i suoi racconti lo portano, sempre pronto a lasciarsi andare alla fantasia e all'immaginazione, dimostrando però una capacità di trasformare in emozioni reali ciò che vive nella sua mente.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Sabato, 21 Novembre 2020 | di @BookSprint Edizioni

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)