Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

30 Lug
Vota questo articolo
(0 Voti)

La Cinquecento blu

La vita di tutti i giorni, nella sua straordinaria quotidianità, raccontata da personaggi comuni che vivono le proprie emozioni tra sogni, passioni, suspense, nostalgia e amore. Sei coppie di protagonisti per sei racconti in cui emergono peculiarità della vita umana, di un tempo però precedente a quello attuale, in cui c'era ancora la possibilità di fare le cose con più calma. Arriva in libreria Alessandro Cappella con "La Cinquecento blu – Breve storia di un amore e altri racconti". L'opera, edita dalla BookSprint Edizioni, è disponibile nel classico formato della brochure cartacea e rappresenta la prima opera di narrativa dell'autore.
 
Cosa unisce Stefano e Vicki, Lorenzo e Ilaria, Alberto e Carla, Silvia ed Antonio, Rebecca e Giulio e gli altri personaggi di cui apprendiamo nel volume? Qual è il leit motiv di questa raccolta di racconti nostalgica ed emozionante, riflessiva e dinamica? Sicuramente la vita nella sua essenza, nella sua semplicità, quella fatta di amori, di città, di rapporti sociali faccia a faccia, di antichi mestieri artigiani che rischiano di scomparire oggigiorno.
 
"La Cinquecento blu – Breve storia di un amore e altri racconti" racchiude tutto questo e molto altro nelle sue 182 pagine complessive. Ogni storia ha un suo motivo d'essere, fa sorridere e fa pensare, fa sognare e fa ritornare indietro nel tempo. Ogni personaggio è capace di penetrare nella mente del lettore, lasciandogli un segno nell'animo e sicuramente nella memoria. Colpisce poi la capacità narrativa dell'autore, abile a raccontare con semplicità e immediatezza le storie da lui presentate.
 
Nato a Olevano Romano, località in provincia di Roma, nel luglio del 1942, Alessandro Cappella è vissuto nel suo paese natio fino al 1961, quando si è poi trasferito nella Città Eterna insieme alla propria famiglia. La sua passione per la scrittura emerge sin dai primi anni di scuola, quando dimostra una forte propensione per l'arte in generale, e per la letteratura e la poesia nello specifico. Per questo, nonostante gli impegni lavorativi, in passato ha già pubblicato alcune poesie in antologie di autori emergenti e una raccolta in vernacolo dal titolo "Paese mé".

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)