Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

14 Apr
Vota questo articolo
(0 Voti)

C’era una volta… - Grassano, la Basilicata, l’amore e…

Dalla Basilicata a Milano, attraverso sogni e paure, ansie e desideri, in cerca di un futuro migliore di quello che la propria terra può offrire. Due ragazze, Carmela e Francesca, unite nel loro destino, ma intrecciate all'opposto nel loro cammino, combattute tra la voglia di riuscita e la nostalgia di casa. Torna in libreria Antonia Dartizio con il suo nuovo romanzo "C'era una volta… Grassano, la Basilicata, l'amore e…". L'opera, edita dalla BookSprint Edizioni e disponibile nel classico formato della brochure cartacea, è un omaggio alla terra d'origine dell'autrice, ma anche una critica costruttiva verso un futuro migliore, che possa permettere davvero la realizzazione di ognuno.
 
La trama. Carmela, giovane ragazza alle prese con la sua adolescenza, decide di mollare tutto e, sulla scia di quanto fatto da una sua amica in precedenza, Francesca, si trasferisce a Milano. Inizialmente sola, trova conforto proprio nella sua conterranea, con la quale inizia a condividere storie, ansie, paure e… la casa. Le loro esistenza si intrecciano così tra amore, lavoro e senso del dovere, giungendo anche a compromessi dolorosi pur di "sopravvivere" nell'Italia degli anni '60 e '70.
 
Nelle 126 pagine del libro, uno spaccato concreto, reale e realistico della nostra patria a cavallo tra il boom economico del dopoguerra e la grande emigrazione sulla dorsale Sud-Nord dell'Appennino. Una storia di emigranti e di emigrazione che tutt'oggi si ripete, con tanti giovani costretti a partire con uno zaino in spalla e tanti sogni nel cassetto. Costretti a "fuggire" da una terra che non dimenticheranno quasi mai, e alla quale fare sempre ritorno ogni volta che è possibile, per darsi una speranza.
 
Nata a Grassano, in provincia di Matera, nel giugno del 1949, Antonia Dartizio è stata docente di lingua francese nelle scuole italiane, prima di andare in pensione. Attualmente collabora con l'Alliance Française Basilicata, in qualità di responsabile dei Corsi Delf Tout public, che si svolgono a Matera, dove vive. In precedenza, sempre per la BookSprint Edizioni, ha già pubblicato: "Insegnare con passione – Travailler sans travailler" (162 pagine, 2013), uno sguardo autobiografico sul mondo e sul senso della scuola; "Inno alla vita… nonostante tutto" (200 pagine, 2016), volume a tema religioso e spirituale sul senso della vita e sulla fede; "Le @miche…a Matera" (112 pagine, 2017), un romanzo omaggio a Matera e all'amicizia.
 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Altro in questa categoria: « 15 Racconti Al limite io e te »

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)