Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

21 Giu
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il melo selvatico

Il melo selvatico, gli amici d'infanzia, avventure e disavventure, la vita rupestre degli italiani dal 1920 al 1960; una storia vera, semplice ma speciale. L’autore Francesco Orlandi, nella sua opera, ripercorre i ricordi di una vita tra aneddoti e curiosità a cavallo tra le guerre mondiali. Disponibile sia nella tradizionale versione cartacea che nel moderno e-book, “Il melo selvatico” è pronto a conquistare il grande pubblico grazie alle cure della giovane Casa Editrice di Vito Pacelli, la BookSprint Edizioni.
 
Una storia ambientata nel basso lodigiano, raccontata con gli occhi di un bambino costretto a crescere in fretta per aiutare la propria famiglia ad andare avanti. Tra lavori, aneddoti e quel suo giocattolo preferito, un melo selvatico, amico di tante avventure e disavventure. La malattia del padre, a cui è dedicata l’opera, i sacrifici della madre per far vivere dignitosamente i propri figli, ma anche le gioie di una casa e di un lavoro veri dopo tante peripezie. Una storia come tante, semplice ma speciale, perché racchiude in sé i segreti di decenni di vita italiana, tra gli anni ‘20 e gli anni ‘60.
 
Una storia vera, quindi, quella di Francesco Orlandi, una storia davvero semplice, ma per questo speciale, proprio perché comune e simile a tante altre che l’Italia ha conosciuto in quegli anni. Le difficoltà di sopravvivere, ma anche l’unità familiare in un contesto di campagna, insieme alla paura per le guerre, la deportazione dei tedeschi e le marachelle dei bambini. Un’opera toccante, intelligente ed estremamente interessante, che evoca sia ricordi nelle persone più in là con gli anni, che nostalgia nei giovani di tempi andati che non torneranno più.
 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)