Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

28 Feb
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il consolidamento statico degli edifici storici ed abitativi lesionati

L'individuazione delle crepe negli edifici, le tecniche di rilevazione e di risoluzione dei problemi fessurativi ed una scheda dettagliata sugli aspetti pratici del lavoro e la salvaguardia dei beni demaniali. Arriva in libreria Giuseppe Massimo Innocenti, ingegnere civile, con il suo "Il consolidamento statico degli edifici storici ed abitativi lesionati – Guida pratica per il rilevamento e risanamento statico dei 'fenomeni fessurativi' individuati negli edifici storici ed abitativi lesionati nella stesura della Consulenza Tecnica d'Ufficio", edito dalla BookSprint Edizioni e disponibile sia nel classico formato della brossure cartacea che nella moderna veste digitale dell'ebook.
L'opera, di 520 pagine, rappresenta un vero e proprio saggio sulle tecniche fessurative, con esempi pratici sul consolidamento statico di edifici storici ed abitativi lesionati. L'autore descrive in modo molto dettagliato la disciplina in oggetto, con modelli empirici di come si possano mettere in atto gli studi e le teorie che si sono via via sviluppate nel tempo.  Il tutto grazie alla propria esperienza e alle proprie conoscenze, acquisiti con anni di ricerche e di lavoro sul campo.
 
Una prima parte generale, introduttiva ed esplicativa dell'intero settore, lascia infatti poi spazio ad una seconda parte più concreta, in cui l'autore analizza casi reali con i quali ha avuto a che fare durante gli anni della sua attività, nel tentativo di tracciare un sentiero già ben delineato per chi, tecnici e professionisti, viene chiamato a svolgere un ruolo importante nell'ambito del recupero degli edifici urbani.
 
Laureato in Ingegneria Civile (Edile) presso l'Università degli Studi "La Sapienza" di Roma, Giuseppe Massimo Innocenti ha inizialmente insegnato "Costruzioni e disegno di costruzioni" all'I.T.C.G. Galileo di Roma, prima di diventare dirigente dell'Agenzia del Territorio. Oggi vanta anche una lunga esperienza come consulente tecnico d'ufficio (C.T.U.) del Tribunale e della Corte d'Appello di Roma e come responsabile della sicurezza degli ambienti di lavoro. Nel suo curriculum vanta anche compiti di responsabilità dirigenziale nell'ambito dei vari Servizi Tecnici Erariali e presso l'Ufficio Tecnico della Manutenzione, con sede sempre nella capitale.
 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)