Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

22 Gen
Vota questo articolo
(1 Vota)

Il sistema in equilibrio

Si deve ad Adam Smith, nel 1700, la nascita dell'economia come scienza moderna. Da allora, le teorie economiche si sono evolute e modificate nel corso della storia attraverso lo sviluppo e il cambiamento del sistema economico. Sergio Morelli prova ad analizzare l'attuale situazione economica italiana nel suo saggio "Il sistema in equilibrio – Un modo semplice di analizzare e risolvere la drammatica condizione economica italiana", edito dalla BookSprint Edizioni. Il volume, nelle sue 128 pagine, fa un quadro piuttosto preciso della crisi da cui sta uscendo l'economia mondiale, individuandone cause e possibili soluzioni specificatamente in ambito nostrano.
 
Le teorie proposte dall'autore partono dal presupposto che l'economia, che doveva essere un mezzo per produrre ricchezza e cambiare in meglio la vita dell'uomo, è diventata invece un fine, cioè una corsa affannosa verso la produzione e la ricchezza, trasformandosi in quello che oggi chiamiamo capitalismo. Analizzandone i meccanismi più evidenti e quelli più nascosti, Sergio Morelli propone l'idea di sollecitare l'attività di una politica economica ed amministrativa dei governi, affinché vi sia una globale rivisitazione dei capitoli di spesa dello Stato ed una più equa ridistribuzione delle risorse.
 
Il testo, scritto in maniera molto chiara e semplice, è destinato al più ampio numero possibile di lettori, ovvero al cittadino medio, nonostante affronti tematiche normalmente considerate ostiche come la politica e l'economia. Offre così molti spunti di riflessione sulla situazione economica italiana, definita ormai tragica dall'autore, ma non insuperabile. Di fondo si evince, infatti, una nota ottimistica, di fiducia nella possibile ripresa, che però deve partire dalla consapevolezza della classe politica di dover fare di più e meglio a favore della collettività e non solo di poche caste fortunate, puntando forte sul made in Italy e sulla bellezza che il nostro Paese può offrire dal punto di vista paesaggistico, storico e culturale.
 
Nato a Celico, in provincia di Cosenza, Sergio Morelli ha frequentato nel capoluogo calabrese il liceo classico, prima di laurearsi alla Sapienza di Roma in Scienze politiche con indirizzo economico. Direttore commerciale di un'azienda nel campo dei veicoli industriali, imprenditore edile e nel settore della ristorazione, è un grande viaggiatore e attualmente vive in Brasile, a Rio de Janeiro. "Il sistema in equilibrio" è la sua prima pubblicazione, ma emergono chiare sia la sua competenza in materia, che la voglia di fare qualcosa per migliorare l'attuale status quo. Aspettiamoci dunque ulteriori evoluzioni del suo pensiero economico nel futuro.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Martedì, 22 Gennaio 2019 | di @BookSprint Edizioni

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)