Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

06 Set
Vota questo articolo
(0 Voti)

La mano sinistra



 

Un incidente che apre le porte del Paradiso, o quasi… È quello che accade ai due protagonisti di "La mano sinistra", il nuovo romanzo di Antonio Olivastro. L'opera, pubblicata dalla BookSprint Edizioni e disponibile nel duplice formato della brossure cartacea e dell'innovativa versione digitale dell'e-book, è una fantasiosa ricostruzione di quel che potrebbe accadere dopo la morte, eclettica e paradossale.
 
La trama. Due giovani soldati sono alle porte del loro paesino di origine, in fuga dall'esercito. Siamo quasi agli sgoccioli della Seconda Guerra Mondiale e quelle case in lontananza sembrano ormai profumare di salvezza. Ma un passo falso su di una mina e i due giovani vengono sbalzati in aria, per sempre. I loro sogni, però, restano intatti perché, con loro stupore, si ritrovano circondati da angeli e invitati a compiere opere di bene. Il loro compito sarà quello di organizzare una celestiale, ovvero una sorta di Olimpiade ultraterrena. Sarà quella l'occasione per riflettere sul bene e sul male e sull'operato dell'uomo sulla terra.
 
Un romanzo surreale, interessante, nuovo, eterogeneo, che nelle sue 244 pagine ammalia e cattura. Il mondo angelico è rappresentato come una terra splendida, ma anche gli angeli guerreggiano e creano zuffe per la supremazia e il rispetto delle gerarchie, e ovviamente anche Lucifero e la sua schiera di demoni non possono mancare. Tutto è studiato alla perfezione dell'autore, che lascia andare la sua fantasia al servizio della narrazione, per sognare, immaginare e soprattutto riflettere.
 
Una trama terrestre ed una ultraterrena fanno incrociare, a suon di sfide e battaglie, angeli, demoni, spiriti eletti e personaggi del mito, in una folle, divina, storia del mondo. L'ironia e il sarcasmo di certo non mancano e il lettore ha perciò modo di divertirsi, ma anche di ragionare sulle passioni umane, sulla grandezza e sulla bassezza dell'uomo. Il genio dell'arte e la famelica volontà distruttiva convivono  e sembra non esserci più confine tra lo spazio umano e quello celestiale: tutto è un unico, confuso, campo di battaglia che confonde angeliche virtù e demoniaci vizi.
 
Nato a Colle Calcioni di Petacciato, paese in provincia di Campobasso, ma di origine abruzzese, Antonio Olivastro, dopo aver conseguito la laurea, ha insegnato Lettere in Veneto e poi in Molise, la sua terra. Da sempre ha mostrato doti comunicative e di scrittura importanti, tanto da aver pubblicato reportage, articoli politici, satira e commedie. Ma "La mano sinistra" è sicuramente la sua opera più importante, che racchiude tutta la sua ecletticità e il suo estro.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Giovedì, 06 Settembre 2018 | di @BookSprint Edizioni

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)