Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

13 Giu
Vota questo articolo
(0 Voti)

C'eravamo anche noi

Un saggio storico illuminante e coinvolgente, quello che l’autore Renato Traquandi regala al grande pubblico. Edito dalla BookSprint Edizioni, “C’eravamo anche noi” è ora disponibile sia nel formato cartaceo che in quello digitale.
 
Già dalle primissime pagine del testo il lettore comprende l’obiettivo dell’autore, è lui stesso ad esporlo chiaramente: egli vuole presentare e raccontare le storie di personaggi illustri che hanno fatto la storia, coloro che formarono l’Assemblea Costituente con l’obiettivo di costituire la Repubblica italiana.
 
Il testo, quindi, è un utilissimo saggio storico che riporta ai momenti in cui venne costituita la Repubblica Italiana. In una società in cui si dà tutto per scontato e non si pensa che i privilegi di essere un Paese libero e democratico si devono alla storia e soprattutto agli uomini che l’hanno fatta con grande dignità e sacrificio e a volte anche con spargimenti di sangue. L’autore ha l’intento di porre l’attenzione su questi deputati, sulle loro storie, su quegli uomini che oggi sono purtroppo dimenticati da molti ma che hanno fatto la storia del nostro Paese.
Renato Traquandi è un intellettuale aretino con un passato di grande impegno politico iniziato nel 1956, quando in occasione della rivolta del popolo ungherese contro l’occupazione dell’Unione Sovietica partecipa alle manifestazioni studentesche di solidarietà nei confronti del popolo magiaro. Sul finire degli anni '60 viene in contatto, a Parigi e Perpignano dove sovente si reca in visita ad alcuni parenti francesi, con influenti esponenti del presidenzialismo ‘gollista’, del quale diventa convinto assertore studiando approfonditamente i diari stampati delle memorie del generale De Gaulle. Ha collaborato come notista politico a ‘Nuova repubblica’ e a ‘L’Italia del popolo’, settimanali presidenzialisti che videro la luce tra il 1968 e il 1990. Oggi, suoi articoli di politica e di costume appaiono sul quotidiano ‘La Voce Repubblicana’.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Mercoledì, 13 Giugno 2018 | di @BookSprint Edizioni

Lasciaun commento

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)