Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

06 Ott
Vota questo articolo
(0 Voti)

La vita eterna

Il medico Lorenzo Calabrese, con l'aiuto della moglie Elisabetta Dall'Olio, è il curatore dell'opera "La vita eterna – Il mistero delle cose ultime", il saggio scritto da Don Carlo Borghi e finalmente giunto in libreria grazie alla coppia reggiana e alla BookSprint Edizioni, la giovane casa editrice di Vito Pacelli, che ha creduto nel progetto e nel testo del parroco. L'opera, disponibile nel classico formato della brossura cartacea, è il risultato di un dattiloscritto risalente al 1984 del compianto don Carlo Borghi, impreziosito dalla prefazione di monsignor Adriano Caprioli.

Il saggio può definirsi una riflessione sul mistero della morte, dopo una vita di ricerca, tutto incentrato sul pensiero cristiano. Don Borghi attraversa l'intera vita dell'uomo, dalla sua libertà rispetto a Dio, passando per un'analisi sull'universo, sull'inferno, il purgatorio e il paradiso, arrivando fino ai temi della resurrezione di Gesù Cristo e le scottanti tematiche dell'Anticristo e dell'Apocalisse. 96 paragrafi che, con riferimenti biblici costanti quanto puntuali, provano a portare il lettore ad interrogarsi sull'esistenza umana e sul significato della vita.

Don Carlo Borghi, matematico, fisico, scrittore, filosofo, poeta, musicista, è stato a tutti gli effetti un uomo eclettico della Chiesa. La sua personalità variopinta e aperta, tanto che in molti lo hanno descritto come scienziato e sacerdote, lo ha reso collante tra il mondo laico e quello religioso, provando a ridurre lo strappo che la secolarizzazione del Novecento e del nuovo millennio ha creato tra l'uomo e la Chiesa stessa. Il suo stile schietto, semplice, volontariamente non pomposo e aulico, non solo in questo testo, ma nel corso della sua intera vita, lo ha consacrato come pastore di anime, dedito alla comunità. E con questi principi Lorenzo Calabrese e la moglie hanno portato alla luce le sue riflessioni dopo ben 32 anni di silenzio. 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Giovedì, 06 Ottobre 2016 | di @Dario D’Auriente

Altro in questa categoria: « Incontri Una storia da salvare »

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)