Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

05 Ott
Vota questo articolo
(0 Voti)

La rosa e la spina

Riuscire a presentare un libro di poesie, intimo, personale, profondo, è sempre cosa difficile perché si rischia di soffermarsi su un particolare anziché un altro che l'autore ritiene più importante. E anche "La rosa e la spina", l'ultima fatica letteraria di Ida Lombardi, non si sottrae a questa logica, anche se di sicuro la sua opera ha un elemento fondante: l'amore. Il volume, pubblicato per i tipi di BookSprint Edizioni, la giovane casa editrice guidata da Vito Pacelli, è disponibile sia nel formato digitale che nella classica versione cartacea della brossura.

Qualcuno potrebbe pensare che siamo di fronte alla solita raccolta di poesie incentrate sul sentimento più discusso e trattato del mondo, sin dalla notte dei tempi. Niente di più sbagliato. Chi conosce già Ida Lombardi sa che non è così. "La rosa e la spina" è una nuova via, un nuovo modo di esprimersi, una ricerca interiore (anche stilistica) per tendere all'individuazione della via corretta. Un inno alla poesia, in cui semplici momenti di vita quotidiana diventano spunto per riflettere anche sul senso della vita stessa e della morte.

L'amore qui viene espresso attraverso la natura, i suoi colori, le stagioni, gli odori, ma anche attraverso il rapporto con Dio. L'essere umano, a contatto col suo habitat, scopre così l'intima sensazione di tenerezza e amorevolezza che ha da dentro sin dai primi singulti, e i ritmi della poesia dell'autrice permettono al lettore di trovare questo contatto, di percepire la vicinanza con la natura stessa, alla costante ricerca dell'amore della propria vita.

Ida Lombardi, d'altronde, non è nuova a stupire i suoi lettori con la dolcezza di chi, sola, è capace di trasmettere su un foglio bianco, in rima, i sentimenti che le sono impressi nel cuore. Infatti "La rosa e la spina" è la terza pubblicazione dell'autrice con la BookSprint. In precedenza, ha già pubblicato "L'amore non muore mai" (46 pagine) e "I colori dell'arcobaleno" (63 pagine), sempre incentrati sul tema del sentimento più controverso ma ricercato al mondo. È evidente però, in questo terzo lavoro, la maggiore maturità raggiunta dalla sua penna, che sfrutta al meglio gli spazi bianchi per rievocare ricordi, emozioni, sensazioni che diventano gli stessi di chi, a mente libera, si fionda sui versi liberi delle 88 pagine di questa raccolta di poesie 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Lunedì, 05 Ottobre 2015 | di @Dario D’Auriente

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)