Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

22 Mar
Vota questo articolo
(3 Voti)

TRC intervista Lillo Massimiliano Musso

La filosofia del Kyushindo Karate, importata in Italia dal maestro Diego Giardina, approda in tv alle telecamere di TRC grazie al libro di Lillo Massimiliano Musso "La potenza di una mente tranquilla" (BookSprint Edizioni). L'opera sta ottenendo, infatti, un grandissimo successo di pubblico, nonostante tratti di una disciplina più che mai settoriale e non certo popolare.

 

Nell'intervista, che ha avuto come splendida location la cittadina siciliana di Canicattì, l'autore (avvocato, poeta, scrittore, giornalista pubblicista e conduttore radiofonico) ricorda come il volume sia un «libro biografico che ripercorre le varie tappe del karate e spiega cosa significa. C'è una panoramica storica di quello che è il karate e della filosofia Kyushindo, molto buona in un'epoca di smarrimento dei valori reali

 

 

Il Kyushindo è, infatti, una disciplina orientale che, attraverso l'osservazione dei suoi principi fondamentali, ispirati al rispetto dell'altro e alla difesa dei più deboli, cerca di trasmettere alle arti marziali un insegnamento complessivo, che vada oltre la semplice sfera corporale e inglobi, alle qualità della materia, quelle dello spirito.

Ai microfoni di TRC, Lillo Massimiliano Musso elogia il lavoro, in Italia e nel Regno Unito, del maestro Giardina, che, spiega «ha portato il Kyushindo Karate in Italia», insistendo però sul fatto che i successi di quest'ultimo siano maggiormente riconosciuti all'estero che in Sicilia e nel nostro Paese, dove, si sa, siamo più bravi a elogiare e portare in trionfo gli stranieri che premiare e applaudire le nostre importanti personalità, riconoscendone i meriti. Per questo, l'intento del libro è proprio quello di «storicizzare un evento, per dettare le basi per l'affermazione del Kyushindo Karate e per specificare le peculiarità di quest'arte nella scuola K.I.A. Karate Giardina

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

 

Sabato, 22 Marzo 2014 | di @Dario D’Auriente

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)