Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

24 Gen
Vota questo articolo
(0 Voti)

Intervista all'autore - Ilenia Zambotto

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova?
Per me scrivere rappresenta tutto, metto su carta quello che molte volte non riesco e vorrei dire, tutte quelle cose che sento e che magari faccio fatica a spiegare.


 

2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro?
Buona parte, il carattere della protagonista è molto simile al mio, timida, ma quando serve tira fuori la grinta, è simile anche la sua migliore amica… io mi ritengo fortunata di avere le migliori amiche che potessi desiderare.


 

3. Riassuma in poche parole cosa ha significato per Lei scrivere quest’opera.
Ha significato moltissimo, per me scrivere significa liberarmi da tutto quello che tengo dentro e scrivere questo libro è stata la cosa più bella del mondo è partito tutto da una semplice voglia di scrivere e si è trasformato in un sogno.


 

4. La scelta del titolo è stata semplice o ha combattuto con se stesso per deciderlo tra varie alternative?
È stato semplice sceglierlo per il semplice fatto che è riferito a tutto ciò che ho scritto dentro quindi alla fine è venuto da sé.


 

5. In un’ipotetica isola deserta, quale libro vorrebbe con sé? O quale scrittore? Perché?
In questo periodo ho finito di leggere “After” e “Before” che mi sono piaciuti molto, forse un libro che mi porterei e che rileggerei tantissime volte si chiama "Il mio ultimo bacio" molto bello perché è una storia molto interessante e ti tiene fino alla fine con la suspence; per quanto mi piaceva penso di averlo finito in tre giorni.


 

6. Ebook o cartaceo?
Anche avendo 17 anni sono vecchio stampo, secondo me al contrario di molti che oggi preferiscono gli ebook io sono sempre a favore dei libri cartacei, è molto più bello tenere un libro in mano e sfogliarlo, sentirne l'odore e poterlo tenere in una libreria, io adoro avere libri e poterli vedere uno vicino all'altro.


 

7. Quando e perché ha deciso di intraprendere la carriera di scrittore?
In realtà come ho già detto era partito tutto come un gioco, non avevo nulla di programmato, un giorno mi sono seduta e ho iniziato a scrivere quando ho visto che avevo finito tutto di scriverlo e che comunque, facendolo leggere era piaciuta l'idea. Ho cercato qualche casa editrice a cui farlo leggere e in cima ho trovato BookSprint leggendo le recensioni e parlando un po’ con i collaboratori di questa casa editrice ho visto delle persone molto professionali e quindi ho provato a realizzare questo mio sogno.


 

8. Come nasce l’idea di questo libro? Ci racconterebbe un aneddoto legato alla scrittura di questo romanzo?
Un giorno stavo in macchina e guardando fuori dal finestrino mi è venuta in mente una storia, appena tornata a casa ho scritto tutto quello che mi era venuto in mente e da quel momento ogni giorno scrivevo un capitolo nuovo. Una cosa che posso raccontare è che fino a quando non ho finito di scriverlo mia madre era convinta che tutte le volte che scrivevo al computer (tutti i giorni praticamente) stavo sempre a fare i compiti e quando gli ho detto quello che in realtà avevo fatto era contentissima.


 

9. Cosa si prova a vedere il proprio lavoro prendere corpo e diventare un libro?
È una gioia immensa, una cosa veramente inaspettata ma la cosa più emozionante del mondo.


 

10. Chi è stata la prima persona che ha letto il suo libro?
La mia migliore amica Linda e subito dopo tutti i miei parenti, mia mamma, mia nonna, i miei zii, tutti.


 

11. Cosa ne pensa della nuova frontiera rappresentata dall’audiolibro?
Penso sia una bella iniziativa da portare avanti, utile per chi ne ha bisogno, quindi penso sia proprio una bella e utile invenzione.


 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)