Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

18 Dic
Vota questo articolo
(0 Voti)

Intervista all'autore - Angelo Puccio

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto?

Sono nato a Sciacca, un piccolo paesino in Sicilia in provincia di Agrigento, un paesino di pochi abitanti. Vivo in questo paesino da quando sono nato, sto frequentando la prima superiore del Liceo Scientifico indirizzo scienze applicate perché mi piace l'informatica e la matematica. Una volta finito i 5 anni del liceo credo di andare al nord ad esempio a Milano una città che amo fin da quando ero piccolo. Ho scelto questa città perché amo la gente, la moda, la città che molto avanzata come tecnologia, farò l'università nella facoltà di ingegneria informatica dato che assemblo computer pure ad occhi chiusi!



2. Che libro consiglierebbe di leggere ad un adolescente?

I libri non si consigliano ma si scelgono in base al proprio genere letterario preferito, consiglierei i libri della categoria di "Youtuber" perché spiegano il percorso da persona comune a un vero e proprio divo dei social network dato che ormai si può diventare famosi da un momento all'altro... Consiglio anche quei libri che parlano di cultura generale ma soprattutto consiglio il mio che può essere un aiuto nella tesine dell'esame di terza media. Ahahahah! ;)



3. Cosa pensa della progressiva perdita del libro cartaceo a favore dell’ e-book?

Penso che non si dovrebbe perdere il libro cartaceo perché non è come uno digitale. Non c'è niente che possa sostituire l'emozione dell'apertura di un nuovo libro e il profumo della carte che emana. Inoltre non è da sottovalutare il fatto che non si ha mai il problema di dover ricaricare la batteria come accade per i dispositivi.



4. La scrittura è un colpo di fulmine o un amore ponderato?

È un amore ponderato.



5. Cosa l’ha spinta a scrivere questo libro?

Volevo raccontare la mia vita partendo dall'infanzia fino alla fine dell'esame di terza media.



6. Quale messaggio vuole inviare al lettore?

Di non fermarsi al primo ostacolo ma di continuare pure se si ha il bastone fra le ruote!



7. La scrittura era un sogno nel cassetto già da piccolo o ne ha preso coscienza pian piano nel corso della sua vita?

Ho preso coscienza pian piano nel corso della mia vita.



8. C’è un episodio legato alla nascita o alla scrittura del libro che ricorda con piacere?

Nessun episodio specifico. Ho inventato e ho scritto e non sapevo all'inizio come avrei terminato la storia.



9. Ha mai pensato, durante la stesura del libro, di non portarlo a termine?

Sì di concludere tutto per mancanza di tempo dato che studio sempre e sono sempre impegnato con i video per il mio canale!



10. Il suo autore del passato preferito?

Non ho autori del passato preferiti.



11. Cosa ne pensa della nuova frontiera rappresentata dall’audiolibro?

Fino all’anno scorso non sapevo praticamente niente dell’audiolibro... ma oggi, visto che ne ho fatto uno io sono completamente a favore di questa frontiera.



Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)