Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

29 Lug
Vota questo articolo
(0 Voti)

Intervista all'autore - Alessio Silo

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto?

Sono Alessio Silo, studente universitario, nato a Isola del Liri il 18 luglio 1990 e vivo a Monte San Giovanni Campano, uno dei borghi più suggestivi della Ciociaria.



2. Che libro consiglierebbe di leggere ad un adolescente?

Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry.



3. Cosa pensa della progressiva perdita del libro cartaceo a favore dell’ e-book?

Penso che sia un adattamento al progresso, ma penso anche un e-book non potrà mai sostituire un libro cartaceo. Sono due linee completamente diverse.



4. La scrittura è un colpo di fulmine o un amore ponderato?

La scrittura la senti attaccata alla pelle dal giorno in cui inizi a respirare. Io ho percepito questo istinto in tenera età, una sera d'estate guardando la luna.



5. Cosa l’ha spinta a scrivere questo libro?

Il senso di appartenermi e appartenere al mondo, alla mia terra.



6. Quale messaggio vuole inviare al lettore?

Non abbiate paura di mostrare la vostra parte più vera, autentica, originale. Poiché è quella che vi dirà chi siete veramente.



7. La scrittura era un sogno nel cassetto già da piccolo o ne ha preso coscienza pian piano nel corso della sua vita?

Si può definire un sogno nel cassetto, poiché da piccolo ho sempre voluto scrivere a mio modo, anche contro il giudizio dei miei insegnanti di scuola.



8. C’è un episodio legato alla nascita o alla scrittura del libro che ricorda con piacere?

Questo libro, "Affacciarsi alla vita, senza morire", è una sorta di diario che racchiude poesie e pensieri scritti da quando avevo 14 anni. L'episodio piacevole è proprio questo, l'attimo presente nel vedere un piccolo sogno realizzato.



9. Ha mai pensato, durante la stesura del libro, di non portarlo a termine?

Mai. A volte, lo lascio lievitare, come si fa con il pane; io lo faccio con le parole.



10. Il suo autore del passato preferito?

Oscar Wilde, senza ombra di dubbio. L'artista è colui che crea le cose belle.



11. Cosa ne pensa della nuova frontiera rappresentata dall’audiolibro?

Che è un prodotto esclusivamente commerciale. Nulla a che vedere con il vero libro.

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Sabato, 29 Luglio 2017 | di @BookSprint Edizioni

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)