Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

07 Apr
Vota questo articolo
(0 Voti)

Intervista all'autore - Franco Cogrossi

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova?

Scrivere è un modo di esprimere idee, sentimenti e progetti dei quali si desidera far partecipare quanti siano disposti ad accettare questo tipo di letture.



2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro?

Solamente il desiderio di dimostrare che con la costante applicazione e ricerca si può giungere a risultati concreti.



3. Riassuma in poche parole cosa ha significato per Lei scrivere quest’opera.

Provare che qualsiasi problema merita di essere approfondito per giungere ad una conclusione che sia dimostrativa di un asserto e non una semplice accettazione di un opinione, in quanto solo le prove possono dare giudizi precisi.




4. La scelta del titolo è stata semplice o ha combattuto con se stesso per deciderlo tra varie alternative?

La scelta del titolo è stata suggerita da quanto la tradizione attribuisce ad un detto di Galileo, quando fu costretto ad abiurare ad una sua convinzione scientifica per adeguarsi alle opinioni correnti



5. In un’ipotetica isola deserta, quale libro vorrebbe con sé? O quale scrittore? Perché?

Un libro che fosse fonte di meditazione, per accettare e comprendere il reale significato dell'esistenza, in qualunque situazione ci si venga a trovare



6. E-book o cartaceo?

Trattasi di una scelta da affidarsi al tempo, perché solo le condizioni reali di vita possono far valere sistemi di aggiornamento che siano efficaci e formativi oltre che facilmente accessibili.



7. Quando e perché ha deciso di intraprendere la carriera di scrittore?

Non ho inteso iniziare questo tipo di carriera anche se esiste il desiderio di poter far conoscere le proprie opinioni o sentimenti qualora si ritenga che possano avere dei valori meritevoli di essere comunicati.



8. Come nasce l’idea di questo libro? Ci racconterebbe un aneddoto legato alla scrittura di questo romanzo?

Il desiderio di trovare la convinzione che quanto è frutto di un proprio dubbio corrisponda o meno all'opinione corrente.



9. Cosa si prova a vedere il proprio lavoro prendere corpo e diventare un libro?

La soddisfazione di vedere che le proprie ricerche e studi hanno conseguito dei risultati concreti, oltre ogni pregiudizio.



10. Chi è stata la prima persona che ha letto il suo libro?

Una delle mie sorelle che ha sempre creduto all'utilità delle mie ricerche, al di là di quello che poteva essere il risultato finale.



11. Cosa ne pensa della nuova frontiera rappresentata dall’audiolibro?

Che sia una buona opportunità di divulgazione e possa far crescere il desiderio di provare il piacere di una lettura diretta.



 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Mercoledì, 20 Aprile 2016 | di @BookSprint Edizioni

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)