Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

09 Apr
Vota questo articolo
(4 Voti)

Intervista all'autore - Dora Germana

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore?

Sono nata a Belpasso in Provincia di Catania. Non esiste una data o un tempo preciso in cui ho iniziato a scrivere. Sin da bambina mi dilettavo a scrivere piccole poesie, favolette... avevo un'inventiva straordinaria. Ricordo che a sei anni scrissi una poesia sulla foglia di un albero, avendola vista volare e volteggiare in balìa del vento! Man mano che crescevo le poesie diventavano sempre più impegnative. Da scuola correvo a casa e scrivevo poesie sui passanti che incontravo...mi ci divertivo... erano come amici tutti quanti....li conoscevo!!!



2. Nell’arco della giornata qual è il momento che dedica alla scrittura?

Non esiste un momento particolare nell'arco della giornata che sia adatto o più consono a me per scrivere... praticamente scrivo sempre... ho la casa piena di appunti anche quando cucino...ahhahh... ma per essere più precisi la notte.... Il silenzio è complice ispiratore, o musa ispiratrice delle mie poesie! Ogni mattino alle tre o quattro al massimo fino alle 10 scrivo....Nel silenzio i pensieri fioriscono come rose nel mese di Maggio!!! Scrivo a ruota libera e, cosa strana, quando alla fine rileggo il tutto mi meraviglio sempre... perché non riconosco le mie Poesie ... estraneamento completo !!! E mi emoziono anche come se stessi leggendo le poesie di un altro Poeta!!!



3. Il suo autore contemporaneo preferito?

In assoluto Kalil Gibran



4. Perché è nata la sua opera?

E' nata nel tempo... ho scritto circa 800 poesie delle quali 210 circa sono pubblicate nel libro" Pensieri al vento"... Non c'è un perché...un poeta scrive per se stesso ...e per me era così. Poi i miei figli, avuti giovanissima , a 17 anni la prima e 18 il secondo, mi hanno convinta a pubblicare...ed io riflettendo, mi sono ricordata del mio Guru Maestro di Yoga, disciplina che pratico da circa 30 anni, che mi diceva “Scrivere e saper scrivere poesie è un carisma, un dono di Dio, ed ogni dono di Dio bisogna metterlo al servizio degli altri...” quindi se io riesco a far stare meglio la gente, a rilassare, a far sognare la gente ... è giusto che pubblichi il mio libro!



5. Quanto ha influito nella sua formazione letteraria il contesto sociale nel quale vive o ha vissuto?

Moltissimo !!! La mia triste infanzia di bimba senza padre, l'ho perso all'età di un anno. I viaggi intorno al mondo, l'ho girato quasi tutto, traendone sempre spunto per le mie poesie, la bellezza dei tramonti in Africa... le albe in Finlandia...la povertà in India... mi ispiravano amore immenso per la Natura e la gente... In ogni volto umano sofferente vedo la sofferenza di Cristo!



6. Scrivere è una evasione dalla realtà o un modo per raccontare la realtà?

Non ho bisogno di evadere dalla realtà! Scrivere per me è raccontare la realtà, magari abbellita, indorata. Diceva il mio Guru " vivere in questo mondo ma nel tuo mondo" l'evasione dalla realtà significa vivere al di fuori del mondo! Io racconto nelle mie poesie la bellezza della Natura, l'amore totale per tutto, per Dio, il cielo, gli alberi... ma scrivo-descrivo anche l'amore sublime...insomma tutto l'Amore!



7. Quanto di lei c’è in ciò che ha scritto?

A parte qualche poesia di quando ero bambina o quando divenni donna sposa, non scrivo particolarmente di me... ma descrivo pensieri, sensazioni, percezioni, amori di altre persone, passione...



8. C’è qualcuno che si è rilevato fondamentale per la stesura della sua opera?

La mia vita! Il mio Guru! L'amore per il prossimo che ha bisogno di conforto, e nelle mie poesie lo trova/troverà! I miei figli...vorrei che restasse loro la mia anima su carta stampata, prova tangibile della mia esistenza!



9. A chi ha fatto leggere per primo il romanzo?

Solo alla mia relatrice per poterne scrivere la presentazione... Prof.ssa Angela Failla.



10. Secondo lei il futuro della scrittura è l’e-book?

Mi auguro che non lo sia in toto... il cartaceo è senza dubbio più bello...io ricordo ,che quando acquistavo un libro, prima di aprirlo lo annusavo...palpavo...quell'odore particolare della carta m'inebriava!!! Adoro il libro cartaceo... ma, con la crisi che c'è, piuttosto che il libro muoia sono pienamente pro per l'e-book.



11. Cosa ne pensa della nuova frontiera rappresentata dall’audiolibro?

Splendida scoperta!!! Permetterà di chiudere gli occhi, ed ascoltare i propri sogni!!! Buona fortuna !!!

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Giovedì, 09 Aprile 2015 | di @BookSprint Edizioni

Articoli correlati (da tag)

4 COMMENTI

  • Link al commento Bruna.Giacoma-Ghello. inviato da Bruna.Giacoma-Ghello.

    Quel che conta,è lasciare la propria impronta.E tu lo sai fare,continua ad espandere il tuo mondo poetico,fà bene a te e a noi.
    In fondo Dio è nei dettagli.

    Mercoledì, 17 Giugno 2015 09:49
  • Link al commento Paola inviato da Paola

    Salve a tutti ....Non conoscevo Dora come Attrice delle sue bellissime Poesie .....ora non posso farne a meno ... Le sue parole ...... donano GIOIA e SERENITÀ al nostro CUORE

    Sabato, 18 Aprile 2015 19:33
  • Link al commento Dora Germana inviato da Dora Germana

    Sono felice dell'adesione di tutti i miei amici...anche perchè ho voluto bubblicare il libro ad uno scopo che penso sia pertinente al mio desiderio.
    Donare i proventi del libro" Pensieri al Vento" all'associazione Servi dei poveri del terzo mondo in Perù" Vi prego con umiltà, se acquistate il libro, oltre che una nobile azione, la gioia di leggere i pensieri reconditi della vostra anima... riconoscervi nelle poesie!!!
    Grazie a tutti... sempre con stima... abbraccio amici nel mondo!!!

    Venerdì, 17 Aprile 2015 12:18
  • Link al commento Marisa martin inviato da Marisa martin

    Pensieri al vento, Para mi es como ..una respiracion profunda ,despues de un "ataque de asma"o brisa marina en una tarde bochornosa de verano,un horizonte,a veces azul, a veces rojizo e incluso gris,pero siempre horizonte. Aun podria continuar,pues las poesias del libro Pensieri al vento,esta' lleno de naturaleza,colorido,sentimiento y Amor del bueno! Gracias Dora Germana por haber compartido esa fuente inagotable que expresas a traves' de la pluma en verso.

    Martedì, 14 Aprile 2015 22:35

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)