Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

25 Nov
Vota questo articolo
(5 Voti)

L’Aquila Rossa

Lo scontro tra forze del bene e del male in un’epica battaglia. Un mondo popolato da umani, elfi, nani, orchi e maghi, che si affrontano per il potere. La forza dell’Impero contro un’orda di creature sovraumane assetate di sangue. Arriva in libreria “L’aquila rossa”, il nuovo romanzo di Ivan Primo. L’opera, edita dalla BookSprint Edizioni, è disponibile nel classico formato della brochure cartacea e rientra nell’ampio filone del genere fantasy, con elementi però del romanzo storico.
 
La trama. In un mondo che non ha mai conosciuto pace, ma solo guerra e violenza, si intrecciano le vite di dominatori, profughi e vinti. Tra loro, però, si nasconde anche “qualcuno” con doti “speciali”. In prima linea nell’eterna battaglia tra bene e male c’è l’imperatore Julius. Toccherà a lui guidare le forze della luce contro il Flagello, un’orda di orchi e di altre creature misteriose, tra cui elfi oscuri e umani-barbari, che premono sui confini dell’impero in cerca di gloria.
 
Tra decadenza e vendetta, tra realtà storica e fantasia, le 560 pagine del corpulento romanzo integrano tutti gli aspetti del fantasy. Razze fantastiche (a cui è dedicata un’importante apertura del romanzo), duelli mozzafiato e soprattutto la magia sono gli elementi fondanti del libro che, narrando anche di corruzione, ambizione di potere e nobili sentimenti, ci riporta al mondo romano e al declino del suo impero, con le invasioni barbariche. I personaggi sono tutti molto ben caratterizzati, l’autore non ha lasciato alcun aspetto al caso, dimostrando capacità di analisi e di sintesi, e utilizzando al meglio, per lo scorrere della trama, le caratteristiche psichiche e fisiche dei suoi protagonisti.
 
Il contesto è poi elemento strutturale di “L’aquila rossa”, non limitandosi al ruolo da contorno che di solito spetta ai paesaggi. I territori esplorati e descritti raccontano di una terra (il mondo senza nome) in bilico tra rovina e rinascita, tra realtà e fantasia, finendo con l’unire il fantasy con il romanzo storico in un’alchimia davvero ben riuscita. Una contaminazione tra generi che arricchisce la lettura e dà risalto agli aspetti narrativi di entrambe le forme di letteratura.
 
Classe 1987, Ivan Primo è cresciuto in un paesino nell’acquese, in provincia di Alessandria. Introverso ma vivace, è da sempre appassionato di fantasy e di storia. Generi che ha unito in questo suo primo romanzo, la cui scrittura è iniziata qualche anno fa ed è proseguita fino ad un epilogo che non necessariamente rappresenta la fine dello scontro epico tra bene e male.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Altro in questa categoria: « Lei, lui ed io Rannuvolaglia »

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitĂ .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)