Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

16 Apr
Vota questo articolo
(0 Voti)

Intervista all'autore - Giampaolo Berti

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore?
Mi sono avvicinato al mondo della scrittura dopo i settant'anni, chiudendo la mia vita lavorativa trascorsa nel settore alberghiero, come direttore di grandi alberghi, in giro per il mondo.
Dopo una prima esperienza scritta a più mani della storia di un grande CLUB a livello mondiale (Skàl International Club) ho pubblicato il mio primo libro (UNA VITA IN PILLOLE) raccontando storie ed aneddoti del mio trascorso nel mondo alberghiero.
L'esperienza mi è piaciuta così tanto che ho proseguito scrivendo altri libri, di vario genere e con alterna fortuna, con l'ultimo romanzo appena dato alle stampe "GIADA e i capricci del cuore".
Ho molti altri interessi, soprattutto nel mondo Enogastronomico, scrivendo articoli sul mondo del vino e organizzando degustazioni.
Sono particolarmente orgoglioso dell'ultimo premio ricevuto, settembre 2020; Terzo premio assoluto nel concorso internazionale di giornalismo "Ettore Majorana" per un articolo sul vino pubblicato su di una rivista, intitolato "In vino veritas".
 
2. Nell’arco della giornata qual è il momento che dedica alla scrittura?
Al mattino, dalle 8 alle 11, e nel primo pomeriggio, prima della siesta.
 
3. Il suo autore contemporaneo preferito?
Gianrico Carofiglio.
 
4. Perché è nata la sua opera?
Facendo casualmente la conoscenza di una signora straordinaria, considerata la pecora nera della sua famiglia, ma che riuscirà a riscattarsi e a stupire tutti.
 
5. Quanto ha influito nella sua formazione letteraria il contesto sociale nel quale vive o ha vissuto?
Il contesto sociale non ha influito minimamente, ho cominciato a scrivere soltanto in base alle mie passate esperienze, raccontando fatti e misfatti di un mondo affascinante, quale è il mondo degli alberghi, e tutte vissute personalmente.
 
6. Scrivere è una evasione dalla realtà o un modo per raccontare la realtà?
I miei libri raccontano tutti la realtà, la vita vissuta da personaggi reali e, in molti casi, ancora viventi.
 
7. Quanto di lei c’è in ciò che ha scritto?
Niente! I miei scritti raccontano solo storie di altri, raramente racconto di me stesso.
 
8. C’è qualcuno che si è rivelato fondamentale per la stesura della sua opera?
Le mie figlie, che mi hanno sempre spronato a proseguire, aiutandomi anche nella revisione del testo.
 
9. A chi ha fatto leggere per primo il romanzo?
Quando il testo non era ancora definitivo, l'ho inviato ad un mio amico, grande personaggio sociale e della cultura, che ne è rimasto entusiasta, definendolo un romanzo di futuro successo.
 
10. Secondo lei il futuro della scrittura è l’ebook?
Secondo gli esperti sì, ma io ho dei dubbi.
Un libro cartaceo fra le mani emana sensazioni diverse da uno strumento freddo come un lettore.
 
11. Cosa ne pensa della nuova frontiera rappresentata dall’audiolibro?
Avrà sicuramente successo, anche perché la popolazione mondiale tende a vivere molto più a lungo e, invecchiando, perdiamo capacità che saranno sostituite dalle nuove tecnologie.
 
 
 
 
 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Venerdì, 16 Aprile 2021 | di @BookSprint Edizioni

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)