Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

15 Apr
Vota questo articolo
(1 Vota)

Intervista all'autore - Andrea Pollini

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova?
Esternare tutti i miei sentimenti, liberarmi dalle preoccupazioni, lasciare un segno tangibile delle mie giornate... della mia vita.
 
2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro?
Tutto quanto! Torno lontano è stato pensato per ripercorrere a distanza di tempo, il periodo in cui raggiunsi il nonno materno in Calabria per finire gli studi Liceali. Giovane e con tanti sogni nel cassetto iniziai a trascrivere questo entusiasmante viaggio in poesie; pezzi di carta volanti, fogli e quaderni diventarono i miei compagni di avventure.
 
3. Riassuma in poche parole cosa ha significato per Lei scrivere quest’opera.
Portare l'esempio di un'adolescenza vissuta sicuramente in maniera differente da come potrebbero viverla oggi i ragazzi. Non c'erano i social....
 
4. La scelta del titolo è stata semplice o ha combattuto con se stesso per deciderlo tra varie alternative?
La scelta del titolo è stata molto combattuta. Doveva esprimere la lontananza vissuta ed allo stesso tempo la voglia di ritornare a vivere quelle emozioni che solo la costa Ionica è riuscita a darmi. Così nasce "Torno Lontano".
 
5. In un’ipotetica isola deserta, quale libro vorrebbe con sé? O quale scrittore? Perché?
Porterei un bellissimo libro di Gianni Amelio, "Il Ladro di Bambini". Mi avvicinai alla sua lettera già ai tempi delle scuole medie...ed è ancora qui nella mia libreria pronto per essere riletto ancora centinaia di volte
 
6. Ebook o cartaceo?
Assolutamente Cartaceo. Sentire l'odore della carta stampata, avvolgerlo tra le mani e sfogliarlo sentendone il dolce rumore delle pagine..un libro per me può essere solo cartaceo
 
7. Quando e perché ha deciso di intraprendere la carriera di scrittore?
Ho sempre scritto poesie e canzoni sin da ragazzo. L'intento è di far emozionare tramite le mie poesie..mi riempe di gioia sapere che qualcuno, da qualche parte, stia sognando grazie alle mie parole
 
8. Come nasce l’idea di questo libro? Ci racconterebbe un aneddoto legato alla scrittura di questo romanzo?
L'idea nasce anche con l'intento di far conoscere la mia esperienza adolescenziale dove oltre ad affrontare il distacco dalla mia città, Goito, catapultato nella "mia" Calabria mi sono trovato a fare i conti con le prime delusioni d'amore, i primi no.... ma anche tanti battiti di cuore accellerati nel vedere gli occhi di una ragazza in particolare... molte poesie girano intorno a lei! Cosa c'è di più bello nell'emozionarsi incrociando semplicemente gli sguardi?
 
9. Cosa si prova a vedere il proprio lavoro prendere corpo e diventare un libro?
Ci si sente più leggeri.... ora quelle sensazioni possono essere condivise con altre persone! ed insieme si sà! si è più forti.
 
10. Chi è stata la prima persona che ha letto il suo libro?
Mia madre....
 
11. Cosa ne pensa della nuova frontiera rappresentata dall’audiolibro?
Un'ottima alternativa per rilassarsi semplicemente chiudendo gli occhi, indossando ottimi auricolari.
 
 
 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)