Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

02 Apr
Vota questo articolo
(0 Voti)

Intervista all'autore - Mario Forzisi

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto?
Sono nato in una piccola borgata marittima, Torre Archirafi provincia di Catania; nella stessa borgata son cresciuto, ho frequentato l'Istituto Nautico, 
ed ho in cominciato a navigare, verso paesi o nazioni di diverse culture e usi.
Le quali mi hanno permesso di farmi qualche idea, del vivere in paesi diversi.
 
2. Che libro consiglierebbe di leggere ad un adolescente?
Ad un'adolescente un libro che consiglierei, un libro di avventure o un libro di cui ne possa fare cultura e conoscenza del mondo reale, o raccolte di poesie, per poter comprendere l'emozioni e i sentimenti delle persone. Dato che in questo periodo sono diventate, l'emozioni, qualcosa molto rara da poter mostrare, 
e vorrei soprattutto aggiungere che mostrare le proprie emozioni non è segno di debolezza, ma bensì di coraggio e di auto stima.
 
3. Cosa pensa della progressiva perdita del libro cartaceo a favore dell’ eBook?
Io penso che il cartaceo non passerà mai di moda, l'ebook e una facilitazione a trovare determinate letture, e averle sempre a portata di mano, anche per il prezzo, che può essere alla portata di tutti.
 
4. La scrittura è un colpo di fulmine o un amore ponderato?
Io mi ritengo, che scrivere poesie o piccole strofe, rivolte al momento della nostra vita, e che esprimono emozioni reali, sia stato sempre dentro di me.
 
5. Cosa l’ha spinta a scrivere questo libro?
Scrivere raccolte di piccole poesie, per me vuol dire stare in contatto, con l'emozioni e i valori della nostra vita quotidiana.
 
6. Quale messaggio vuole inviare al lettore?
Il messaggio è semplice, non vergognarsi delle proprie emozioni, e farne un punto di forza per se stessi.
 
7. La scrittura era un sogno nel cassetto già da piccolo o ne ha preso coscienza pian piano nel corso della sua vita?
Si, vero ne ho fatto un percorso per il mio futuro, con l'esperienza di errori, o di debolezze, si può diventare, più forti e riprendersi la stima di se stessi.
 
8. C’è un episodio legato alla nascita o alla scrittura del libro che ricorda con piacere?
Gli episodi sono tanti, già parlare o mettere a confronto le emozioni, con la dura realtà in cui viviamo è già una forte spinta, per poter scrivere.
 
9. Ha mai pensato, durante la stesura del libro, di non portarlo a termine?
No non credo, quando si tratta, di scrivere o di fare altre cose cerco di andare fino in fondo.
 
10. Il suo autore del passato preferito?
Autori di romanzi storici, o autori che parlino della realtà che ci circonda.
 
11. Cosa ne pensa della nuova frontiera rappresentata dall’audiolibro?
Io preferisco sempre il cartaceo, per me ha un grande valore, a me piace sfogliare le pagine.
 
 
 
 
 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Venerdì, 02 Aprile 2021 | di @BookSprint Edizioni

Lasciaun commento

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2023 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)