Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

18 Gen
Vota questo articolo
(0 Voti)

Intervista all'autore - Maria Cutuli

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova?
Quando scrivo metto nero su bianco tutte le mie sensazioni che siano tristi, dolorose o fonte di felicità. Scrivere è una sorta di terapia che faccio con me stessa, una sorta di liberazione da tutto ciò che mi fa stare male e nello stesso tempo una presa di coscienza del mio animo. Di solito scrivo di getto, prendo qualsiasi pezzo di carta mi ritrovi sotto mano e senza pensarci lascio che i miei pensieri prendano forma. Quasi mai correggo ciò che scrivo perché mi sembra come se distorcessi la mia verità nascosta.
 
2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro?
Questo libro è autobiografico, c'è raccontata tutta la mia vita da quando sono nata fino al 2009.
 
3. Riassuma in poche parole cosa ha significato per Lei scrivere quest’opera.
Scrivere questo libro, ha segnato la mia rinascita. Ho ripercorso tutta la mia esistenza piena di dolori e incomprensioni, ma alla fine ho ritrovato me stessa, la voglia di vivere e di amare.
 
4. La scelta del titolo è stata semplice o ha combattuto con se stesso per deciderlo tra varie alternative?
Il titolo del libro è nato senza alcuna riflessione, si è balenato nella mia mente da subito come per magia.
 
5. In un’ipotetica isola deserta, quale libro vorrebbe con sé? O quale scrittore? Perché?
“Lettera ad un figlio mai nato” di Oriana Fallaci perché, purtroppo non ho potuto realizzare il sogno della mia vita, essere mamma. Anche io ho scritto una piccola lettera alla bimba o bimbo che ho perso al terzo mese di gravidanza. È un dolore che non passa mai, ma che nascondi in uno dei tanti cassetti del proprio cuore.
 
6. Ebook o cartaceo?
Cartaceo.
 
7. Quando e perché ha deciso di intraprendere la carriera di scrittore?
È nato tutto da un momento particolare della mia vita, un momento in cui mi ero persa. Una persona a me cara, la stessa a cui ho dedicato il libro, mi ha consigliato di mettere nero su bianco i miei pensieri. Così è nato il mio libro. L’ho tenuto nascosto sul mio pc per ben 10 anni, poi ho pensato di farlo conoscere.
 
8. Come nasce l’idea di questo libro? Ci racconterebbe un aneddoto legato alla scrittura di questo romanzo?
Nasce dall'esigenza di ritrovare me stessa, la mia vera essenza, la mia forza, tutte cose che avevo perduto o almeno credevo così.
Non c'è un aneddoto, posso solo dire che ho cominciato a scrivere mentre ero in macchina su un piccolo post-it che avevo nella borsa.
 
9. Cosa si prova a vedere il proprio lavoro prendere corpo e diventare un libro?
È una sensazione indescrivibile, da un lato ti riempie di orgoglio dall’altro, come nel caso specifico del mio libro, temi il giudizio di chi ti conosce perché ho messo a nudo me stessa e la mia vita.
 
10. Chi è stata la prima persona che ha letto il suo libro?
Colei a cui ho dedicato il libro e a cui devo la mia rinascita.
 
11. Cosa ne pensa della nuova frontiera rappresentata dall’audiolibro?
Molto interessante e soprattutto ritengo sia rilassante.
 
 
 
 
 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)