Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

05 Mar
Vota questo articolo
(0 Voti)

Intervista all'autore - Katia Ferrante

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova?

Per me scrivere è uno sfogo come fare shopping mi diverto e mi appaga molto rileggermi.



2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro?

Molto della mia vita reale è presente in questo manuale. Molte sono esperienze dirette.



3. Riassuma in poche parole cosa ha significato per Lei scrivere quest’opera.

Per me è stata una prova scrivere questo manuale per vedere quanto valgo e quanto posso migliorare e crescere.



4. La scelta del titolo è stata semplice o ha combattuto con se stesso per deciderlo tra varie alternative?

La scelta del titolo è venuta da sé poiché parlavo dei 5 sensi tatto, olfatto, gusto ecc... Ho pensato che la Seduzione potrebbe essere il Sesto, perché o c'è in te o puoi esercitarti ad avviarla ma comunque è un senso che va sviluppato.



5. In un’ipotetica isola deserta, quale libro vorrebbe con sé? O quale scrittore? Perché?

“Il piccolo principe” un libro che faccia riflettere e assaporare le cose più vere.



6. E-book o cartaceo?

Cartaceo ha un valore in più secondo me. Io amo la carta e l'importanza che essa apporta ma anche il formato digitale per non rimanete troppo "antica".



7. Quando e perché ha deciso di intraprendere la carriera di scrittore?

È arrivato tutto da solo provenivo dal mondo della moda lo spettacolo è ad un tratto ho voluto creare qualcosa di mio, qualcosa creato e ideato da me, che parlasse anche di me ma non solo... Un infarinatura generale sulle riflessioni da apportare su una tematica che interessa un po’ a tutti.



8. Come nasce l’idea di questo libro? Ci racconterebbe un aneddoto legato alla scrittura di questo romanzo?

Mentre raccoglievo un po’ di testi e interviste molte domande poi venivano rivolte anche a me allora ho detto: l’argomento interessa proprio!!

 

 

9. Cosa si prova a vedere il proprio lavoro prendere corpo e diventare un libro?

Un emozione fortissima, sacrifici pian piano vengono ripagati dalla soddisfazione personale.



10. Chi è stata la prima persona che ha letto il suo libro?

Non una ma almeno un paio insomma in famiglia in primis. Gli esponenti principali della mia famiglia le persone a cui tengo di più e che maggiormente meritano di sapere che la figlia è una figlia speciale.



11. Cosa ne pensa della nuova frontiera rappresentata dall’audiolibro?

Trovo interessante stare al passo coi tempi. Quindi sono assolutamente favorevole.



 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Sabato, 05 Marzo 2016 | di @BookSprint Edizioni

Articoli correlati (da tag)

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)