Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

09 Mag
Vota questo articolo
(43 Voti)

Intervista all'autore - Renato Bacci -

Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto?
Sono nato a Prato, oggi città aperta al mondo. Da una piccola città che era (un piccolo paese) è divenuta multinazionale e culturale.
Influenzata dall'arte fiorentina oggi è un bacino culturale forte, ricca di giovani alla ricerca di sé stessi che sperimentano ogni declinazione d'arte. Figlio di operai di principi e valori solidi, sono cresciuto con determinazione nel rispetto di tali principi. Mi sono diplomato a Pistoia geometra e come tale ho aperto il mio studio tecnico. Ho esercitato per circa quarant'anni l'imprenditoria nel campo edile del restauro conservativo di palazzi storici e non. Sposato con Daniela, due figlie bellissime che sono l'essenza della mia vita. Credo nei valori autentici dell'esistenza: famiglia, amicizia, condivisione, rispetto, amore, fede. Liberatomi dai canoni economici ho iniziato a dare sfogo alle mie passioni: scrittura, teatro e musica che pratico con grande gioia e piacere. Scrivo testi teatrali e studio regia teatrale e attoriale presso il cantiere "obraz" al teatro il cestello di Firenze. Sono al mio secondo romanzo e vivo serenamente questa fase della mia vita.
 
Che libro consiglierebbe di leggere ad un adolescente?
Il mondo di Sofia di Jostein Gaarder.
 
Cosa pensa della progressiva perdita del libro cartaceo a favore dell’ eBook?
Penso che finirà presto. Non c'è piacere più grande che sfogliare un libro al suono e all'odore delle sue pagine.
 
La scrittura è un colpo di fulmine o un amore ponderato?
Un colpo di fulmine. Mai avrei pensato di scrivere un romanzo o delle poesie.
 
Cosa l’ha spinta a scrivere questo libro?
La necessità di essere ascoltato. In un contesto sociale dove ci stiamo chiudendo al prossimo e ci rifugiamo in noi stessi, essere ascoltati diventa predominante.
 
Quale messaggio vuole inviare al lettore?
Non voglio apparire come un moralista perché non sono. È l'autenticità dei valori umani che va ritrovata per ristabilire un vero rapporto di condivisione. Utopia? non credo.
 
La scrittura era un sogno nel cassetto già da piccolo o ne ha preso coscienza pian piano nel corso della sua vita?
È arrivata prepotente e inarrestabile.
 
C’è un episodio legato alla nascita o alla scrittura del libro che ricorda con piacere?
Pinocchio che ritrova suo padre.
 
Ha mai pensato, durante la stesura del libro, di non portarlo a termine?
No. Per vari motivi l'ho dovuto abbandonare ma non ho mai dubitato di portarlo a termine.
 
Il suo autore del passato preferito?
Giovanni Verga.
 
Cosa ne pensa della nuova frontiera rappresentata dall’audiolibro?
Penso che sia come internet. Bisogna farne uso appropriato.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


7 COMMENTI

  • Link al commento Rossella Pareschi inviato da Rossella Pareschi

    Abbiamo conosciuto Renato e la moglie di recente e da subito è stato un piacere trascorrere un po’ di tempo con loro.
    Renato è una piacevole scoperta ogni volta che si affronta un discorso, sa coinvolgerti, farti riflettere e non è difficile entrare con l’immaginazione nel suo mondo fatto di arte e passione.
    Ho letto il suo secondo libro tutto d’un fiato e non mancherò di leggere anche l’altro.
    Complimenti ad un grande artista e lo dico con tanto affetto … un nuovo amico.
    Rossella e Marco

    Lunedì, 16 Ottobre 2023 09:32
  • Link al commento Patrizia vignoli inviato da Patrizia vignoli

    Che dire conosco Renato dai tempi dall'adolescenza
    una persona speciale della quale ti puoi solo che innamorare.
    Poi negli anni ti perdi e ti ritrovi nell'età "matura" ma non è cambiato niente come se fosse passato un giorno un mese un anno.
    Sei diventato importante agli occhi di tutti per lo sei sempre stato . Buongiorno artista.

    Giovedì, 21 Settembre 2023 12:22
  • Link al commento Rosalba Nanci inviato da Rosalba Nanci

    Ho appena finito di leggere il libro di Renato Bacci. Sono emozionata. Fa riflettere su tante cose, in primis la famiglia gli affetti e le persone. Mi ha fatto tornare ragazza ai tempi dei veri valori per noi giovani. Ma anche ad oggi che questi li abbiamo persi. L'amore è il rispetto per le cose semplici e vere. Grazie Renato

    Martedì, 04 Luglio 2023 17:16
  • Link al commento Marco bonifazi inviato da Marco bonifazi

    Ho conosciuto Renato al mare in quel di procchio persona discreta ma di piacevole comunicazione con cui ho condiviso penireri e concetti che spesso ci hanno trovato in sintonia.il libro Rivoluzione Mentale mi ha molto emozionato e appassionato tanto è l ho letto tutto di un fiato in una giornata in spiaggia.lo consiglierei anche a tutti i politici affinché tornassero a fare ciò che dovrebbe essere il loro lavoro,:il bene del paese e de.i suoi cittadini.bella storia di vita e anche di amori.bravo Renato ti aspetto al prossimo lavoro intanto ci godiamo il mare dell' elba

    Martedì, 04 Luglio 2023 17:14
  • Link al commento Emanuele Mazzei inviato da Emanuele Mazzei

    Ho il piacere di conoscere Renato Bacci.

    Persona molto discreta e intelligente quando mi trovo a parlare con lui è un vero piacere ascoltarLo

    Lo leggero molto volentieri.

    Domenica, 14 Maggio 2023 09:23
  • Link al commento Maurizio Giardi inviato da Maurizio Giardi

    Il libro di Renato, che ho letto in anteprima ha molti aspetti che ci riportano alla personalità di un uomo che cerca e potremo dire che trova una dimensione diversa del vivere. Un libro che contiene davvero una infinità di indicazioni, riflessioni, strade percorse, coincidenze, profondità, senso. Un pò come la vita. Uno scrivere che esprime la vita e la profondità di essa in ogni condizione. Un augurio per questo romanzo, che prende vita oggi e che spero possa durare a lungo.

    Giovedì, 11 Maggio 2023 09:49
  • Link al commento Mauro Moncelli inviato da Mauro Moncelli

    Conosco molto bene Renato Bacci. Persona e scrittore di primo piano.penso che il nuovo romanzo possa avere in risalto importante nel panorama letterario italiano. Lo leggerò sicuramente.

    Martedì, 09 Maggio 2023 16:26

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2023 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)