Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

10 Set
Vota questo articolo
(0 Voti)

Intervista all'autore - Pierre Kabongo N’kishi


1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore?
Originaire de la République démocratique du Congo, ville de Kananga dans le Kasayi occidental. Docteur en théologie avec spécialisation liturgique à l’Athenee Pontifical Saint Anselme de Rome et actuellement doctorant en Missiologie à l’Universite Pontificale grégorienne de Rome. Ce livre naît de la pratique liturgique catholique qui, depuis ma tendre enfance, a accompagné toute ma formation scolaire, académique et humaine avec une attention toute particulière au chant liturgique luba du Kasayi où je figure parmi les chanteurs et compositeurs mais aussi directeurs de chorales.
Thèse doctorale défendue en décembre 2011, ce livre est le couronnement d’une parabole de croissance précédée par plusieurs autres recherches, notamment en phase de mémoire de Baccalauréat en théologie, puis en phase de mémoire de Licence en Liturgie Pastorale et actuellement en pleine élaboration de thèse doctorale en Missiologie. En toutes ces étapes, le rythme et son énergie harmonisatrice n’ont cessé de retenir notre attention scientifique et notre engagement artistique, philosophique et théologique.
[Sono originario della Repubblica Democratica del Congo, della città di Kananga nel Kasai occidentale. Sono dottore in Teologia con specializzazione in Liturgia conseguita presso l’Ateneo pontificio Sant’Anselmo di Roma; sono attualmente dottorando in Missiologia all’Università Pontificia Gregoriana di Roma.
Questo libro ha origine dalla pratica liturgica cattolica che, dopo la mia tenera infanzia, ha accompagnato tutta la mia formazione scolastica, accademica e umana con un’attenzione particolare al canto liturgico Luba del Kasai nel quale io figuro tra i cantanti e i compositori ma anche tra i direttori del coro. Tesi sostenuta come esame finale del dottorato nel 2011, questo libro rappresenta il coronamento di una parabola di crescita preceduta da numerose ricerche condotte soprattutto nella fase della Maturità in Teologia, e successivamente nel corso di Laurea in Liturgia Pastorale e attualmente durante la piena elaborazione della tesi dottorale in Missiologia. In tutte queste tappe, il ritmo e l’energia armonica non hanno mai cessato di attirare la nostra attenzione scientifica e il nostro impegno artistico, filosofico e teologico.]
 
2. Nell’arco della giornata qual è il momento che dedica alla scrittura?
Chaque moment de la journée est bon, pourvu qu’il soit calme et silencieux de manière à favoriser la concentration.
[Ogni momento della giornata è quello giusto per scrivere a condizione che ci sia calma e silenzio per favorire la concentrazione.]
2.  Il suo autore contemporaneo preferito?
Le Pape François.
[Papa Francesco.]
 
3.  Perché è nata la sua opera?
Par souci d’approfondissement du rythme et de la liturgie catholique. Ayant.
[Dalla volontà  di approfondire il ritmo e la liturgia cattolica.]
 
4. Quanto ha influito nella sua formazione letteraria il contesto sociale nel quale vive o ha vissuto?
Ayant toujours vécu en milieux de la chrétienté catholique et formé pour plusieurs décennies dans les structures de formation scolaires et universitaires catholiques, la liturgie et sa terminologie ne pouvaient pas ne pas influencer notre formation littéraire et humaine.

[Avendo sempre vissuto al centro della cristianità cattolica per più decenni nelle strutture di formazione scolastiche e universitarie, la liturgia e la sua terminologia non potevano non influenzare la nostra formazione letteraria e umana.]

 

5. Scrivere è una evasione dalla realtà o un modo per raccontare la realtà?
C’est une manière de raconter la réalité.


[È un modo di raccontare la realtà.]

 

7. Quanto di lei c’è in ciò che ha scritto?
On y trouve ma foi en Dieu, ma contribution théologique et celle liturgique surtout lorsque je présente quelques unes de mes compositions des chants liturgiques luba du Kasayi.

[C’è la mia fede in Dio, il mio contributo teologico e liturgico soprattutto quando presento alcuni dei miei componimenti su canti liturgici luba del Kasai.]


 

8. C’è qualcuno che si è rilevato fondamentale per la stesura della sua opera?
Oui: mon directeur de thèse ce.


[Sì, il relatore della mia tesi.]

 

9. A chi ha fatto leggere per primo il romanzo?
Ce n’est pas un roman! C’est un livre de théologie.


[Non è un romanzo! È di certo un libro di teologia.]

 

10. Secondo lei il futuro della scrittura è l’ebook?
Certes.


[Certamente.]

 

11. Cosa ne pensa della nuova frontiera rappresentata dall’audiolibro?
Une intéressante nouveauté.


[Un’innovazione interessante.]

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Giovedì, 10 Settembre 2020 | di @BookSprint Edizioni

Lasciaun commento

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)