Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

09 Nov
Vota questo articolo
(0 Voti)

Intervista all'autore - Elisabetta Graber

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nata e cresciuta?
Sono nata e vivo tuttora a Salerno.
 
2. Che libro consiglierebbe di leggere ad un adolescente?
Senza dubbio “Orgoglio e Pregiudizio”: è uno di quei libri senza tempo.
 
3. Cosa pensa della progressiva perdita del libro cartaceo a favore dell’ eBook?
Penso che la tecnologia stia prendendo il sopravvento sulla maggior parte delle cose che fanno parte della nostra vita quotidiana. Sono propensa all'innovazione e al progresso certo, ma la sensazione che si prova quando a fine giornata ci si può sdraiare comodamente sul divano e sfogliare le pagine del proprio libro preferito non ha prezzo. Sicuramente ci saranno molti vantaggi nella versione ebook, ma io sono una delle poche persone a cui piace andare in libreria e girare tra gli scaffali in cerca del prossimo libro in cui immergersi.
 
4. La scrittura è un colpo di fulmine o un amore ponderato?
É stato un amore ponderato, consolidatosi poi col tempo.
 
5. Cosa l’ha spinta a scrivere questo libro?
In realtà è la continuazione del mio primo libro “Insegnami ad amare”. Quando l'ho concluso sapevo che non era il finale definitivo: Allyson aveva ancora molte cose da vivere.
 
6. Quale messaggio vuole inviare al lettore?
Io sono una di quelle persone che evita di fare progetti a lungo termine perché spesso il destino ci si mette di mezzo e siamo costretti a cambiare rotta. Ma quando ciò accade non ci si deve mai abbattere, bisogna cercare di vedere il lato positivo delle cose e da lì ripartire.
 
7. La scrittura era un sogno nel cassetto già da piccola o ne ha preso coscienza pian piano nel corso della sua vita?
In realtà ho sempre avuto molta immaginazione, così quando avevo diciassette anni mio padre mi consigliò di mettere su carta tutto ciò che la mia testolina elaborava. All'inizio ero un po' scettica, ma quando sul mio quaderno, piano piano, vidi nascere i miei personaggi, non ho più smesso.
 
8. C’è un episodio legato alla nascita o alla scrittura del libro che ricorda con piacere?
Decisamente sì. La proposta di matrimonio che ho ricevuto è stata molto simile a quella che ha ricevuto Allyson. Solo che la sua proposta la scrissi molto tempo prima che ricevessi la mia: coincidenza?
 
9. Ha mai pensato, durante la stesura del libro, di non portarlo a termine?
Sì, tantissime volte. Tra lavoro, casa, famiglia e da due mesi anche il mio piccolino, non avevo molto tempo. Ricordo che quando scoprii di essere incinta pensai che stando a riposo e avendo nove mesi a disposizione avrei potuto terminarlo e, invece, la gravidanza è volata senza che me ne accorgessi e il libro alla fine l'ho terminato soltanto qualche settimana dopo la nascita del mio piccolino.
 
10. Il suo autore del passato preferito?
Jane Austen.
 
11. Cosa ne pensa della nuova frontiera rappresentata dall’audiolibro?
In realtà non sono molto informata su questo argomento, ma rimango della mia opinione: l'odore delle pagine di un libro rimane per me il profumo più bello.
 
 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Venerdì, 09 Novembre 2018 | di @BookSprint Edizioni

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)