Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Logo
Stampa questa pagina
26 Ago
Vota questo articolo
(4 Voti)

"Sua maestà il re", il cavallo più veloce del vento.

"Sua maestà il re", il cavallo più veloce del vento. La copertina del libro

Si chiama Varenne, è nero come la notte  e corre come il vento. Anzi, di più. Cristina Antonelli, nel suo libro uscito per BookSprint Edizioni, ripercorre la storia del cavallo più veloce di tutti i tempi in un romanzo dal taglio giornalistico e accattivante.

Così Cavallo 2000 fotografa il volume della nostra autrice:
«Varenne, il più grande cavallo della storia dell'ippica, corre ancora. Il trottatore capace di volare una lunghezza oltre il vento è al centro di un bellissimo libro fresco di stampa. “Sua maestà il re”, così ha definito Varenne un'autrice romana, Cristina Antonelli, che racconta la storia da romanzo di questo cavallo che ha smesso di correre oltre dieci anni fa ma le cui imprese sono ancora vive nella memoria collettiva»

Per Il Tirreno di Pistoia,
«Antonelli racconta Varenne in presa diretta, con una tecnica di montaggio cinematografico, e affida la storia dando il microfono agli uomini e alle donne che hanno accompagnato il viaggio nel mondo delle corse del cavallo più forte della storia»

Per chi vuole ripercorrere la storia di questo pezzo d’Italia e tagliare il traguardo a tutta velocità, non c’è niente di meglio che sfogliare le pagine di Sua maestà il re di Cristina Antonelli.

Leggi l'articolo de Il Tirreno
Leggi l'articolo di Cavallo 2000

 

 

Mercoledì, 28 Agosto 2013 | di @Carmine Morriello