Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Logo
Stampa questa pagina
09 Lug
Vota questo articolo
(4 Voti)

Per pubblicare un libro sempre più autori partono da un blog

Per pubblicare un libro sempre più autori partono da un blog © Sergey Nivens

Qual è la passione che v’incendia? Si tratta di qualcosa che credete di conoscere solo voi? Magari è un argomento talmente di nicchia che soffrite per non poterne parlare con nessuno?

Se così è, potrete prendere in considerazione l’idea di creare un blog, e alimentarlo con cuore e costanza. Dopotutto non è affatto difficile, in rete si trovano molti servizi che offrono template pronti all’uso. Non dovete far altro che scegliere il layout che preferite, e in pochi minuti potrete godervi la vostra prima pubblicazione online.
Il numero dei blog è sterminato, anche se la maggior parte di essi si muove alla deriva nel grande mare del web. Pagine dimenticate dagli autori, bottiglie nell’oceano con in seno poche parole che nessuno leggerà.
Se invece avete costanza e fortuna, potrete portare il vostro blog fatto in casa sempre più in alto nei motori di ricerca, magari anche in prima pagina. E man mano che i vostri scritti aumenteranno, crescerà anche il numero di followers.
A quel punto potrete tornare dall’editore che aveva ucciso i vostri sogni su come pubblicare un libro e dimostrargli che si sbagliava, e che la vostra passione, che lui pensava non interessasse a nessuno, ora viene letta e seguita da centinaia di persone in rete, e senza dargli il tempo di scusarsi chiuderete la porta per cercare una casa editrice più attenta e lungimirante.
È il grande sogno di internet. Qualsiasi Nessuno può diventare Qualcuno. Basta qualche buona idea, la sorte col vento a favore, e tanto lavoro quanto è grande la vostra passione. L’avreste mai detto che il vostro blog avrebbe potuto portarvi a pubblicare un libro?

 

 

 

Martedì, 09 Luglio 2013 | di @Carmine Morriello