Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 64

BookSprint Edizioni Blog

04 Giu
Vota questo articolo
(3 Voti)

L’amore pagato: il romanzo d’esordio di Luisa Bruno

L’amore pagato: il romanzo d’esordio di Luisa Bruno La copertina del libro

Ad una prima lettura il libro sembra incentrato sulle vicende erotiche di Alice, inquieta quarantenne, sposata, che vive però un rapporto sessualmente nullo col marito. Per questi motivi, ella si concede a Marcus, un escort che le fa conoscere ambienti e situazioni estreme, fornendo al lettore un quadro completo sulle trasgressioni sessuali recondite della nostra società.

Se si guarda un po’ più in fondo, però, si nota che nel libro, infine, c’è spazio anche per l’amore. Quello vero.

 

Guarda il booktrailer del libro

 

Narrando questa storia vera, Luisa Bruno sceglie volutamente la forma del racconto, accennando ma lasciando che sia il lettore a fare le proprie riflessioni. Come Alice, Marcus è una persona reale. Così come reale è il linguaggio usato dall’autrice, lasciando poco, pochissimo spazio all’immaginazione. Da sempre attratta dalla ricerca e dall’analisi di tutto ciò che di più profondo e nascosto c’è nell’animo umano, l’autrice punta l’attenzione anche sulla visione di Marcus riguardo al sesso: cupezza, che lo attira e lo diverte. Nella trasgressione più spinta c’è sempre l’intenzione precisa di fare qualcosa di “sporco”, ma proprio per questo anche terribilmente eccitante.
Il racconto, a differenza delle supposizioni che potrebbe fare il lettore, non si conclude con la redenzione di Marcus. Non scocca tra i protagonisti la scintilla di un amore salvifico. La loro vita prosegue, ciascuna sul proprio binario.

Ascolta l'intervista all'autrice

 

Martedì, 10 Dicembre 2013 | di @

2 COMMENTI

  • Link al commento Aloisa inviato da Aloisa

    Per le persone che non sono abbastanza sensibili da distinguere un libro da un altro, è facile dire che tutti i libri a contenuto erotico sono copiati dalle Cinquanta Sfumature, che tutte le storie di vampiri sono copiate da Twilight, che tutti i romanzi rosa sono copiati dai celeberrimi Harmony.
    In realtĂ , molte storie possono assomigliarsi, ma solo se lette in modo superficiale.
    La mano dello scrittore fa la differenza.
    Le note musicali, in principio, sono sette: ma possiamo forse dire, per questo, che tutte le melodie siano uguali? No, di certo.

    Lunedì, 24 Giugno 2013 17:28
  • Link al commento luisa bruno inviato da luisa bruno

    Mi è stato detto che tutti i libri adesso sono la copia esatta di 50 sfumature. Non il mio. E' una storia vera molto più cupa, anche se talvolta diverte...Spero possa anche far riflettere, emozionare, ridere e commuoversi.. Buona lettura e grazie di cuore a tutti coloro che leggeranno il mio libro!

    Domenica, 09 Giugno 2013 10:51

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitĂ .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)